Aggiornamenti in Aritmologia

Aritmologia.net

https://www.aritmologia.net/

Aritmologia.net: Le Novità in Aritmologia. Terapia antiaritmica e Ablazione transcatetere. Prevenzione dell’ictus.

Alterazioni del ritmo cardiaco

Le aritmie sono alterazioni patologiche del ritmo cardiaco …

Fibrillazione atriale isolata

La fibrillazione atriale isolata è associata a sanguinamenti ed a …

Digossina

I pazienti che assumono Digossina ( Eudigox, Lanoxin ) per …

Xarelto

Una strategia anticoagulante che coinvolge Rivaroxaban ( Xarelto …

Ablazione della fibrillazione …

Ablazione chirurgica della fibrillazione atriale durante …

Aritmologia News

Aritmologia.net: Le Novità in Aritmologia. Terapia …

Aggiornamenti in Aritmologia

Aritmologia.net – Aritmologia

AnginaOnline.net | Angiologia.net | Aritmie.net | Aritmologia.net | Bioheart.net | Cardiologia.net | Cardiologia.org | CardiologiaOnline.it | CardiologiaOnline.net …

Efficacia della ablazione …

Efficacia della ablazione transcatetere della fibrillazione …

Alterazioni del ritmo cardiaco

Le aritmie sono alterazioni patologiche del ritmo cardiaco …

L’ablazione transcatetere …

L’ablazione transcatetere migliora gli esiti nei pazienti con …

Appendice atriale sinistra

… atriale: dispositivo Watchman per la chiusura dell’appendice …

Ablazione chirurgica della …

Ablazione chirurgica della … Il trattamento chirurgico della …

Focus

Fibrillazione atriale, i pazienti con diabete mellito che richiedono …

Aritmologia Newsletter

ALERT Aritmologia !

Top News / Warfarin nei pazienti con fibrillazione atriale

Il Warfarin, un anticoagulante, sembra ridurre il rischio di demenza nei pazienti con fibrillazione atriale

I pazienti con fibrillazione atriale incidente che sono stati trattati con Warfarin ( Coumadin ) per ridurre il rischio di ictus presentano una minore probabilità di sviluppare demenza. La terapia …

Anticoagulanti: la sospensione del Warfarin aumenta il rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale

La sospensione degli antagonisti della vitamina K si traduce in un eccesso di circa 5 ictus per 100 persone nei 3 anni successivi all’interruzione del trattamento rispetto al mantenimento della terapi …

Focus On: Fibrillazione atriale & Atrofia cerebrale

La fibrillazione atriale accelera l’atrofia cerebrale

La fibrillazione atriale nella popolazione generale anziana è risultata indipendentemente associata a perdite accelerate di volume del cervello e della funzione cognitiva in un importante studio longi …

News Aritmie

La BPCO aumenta la mortalità tra i soggetti con fibrillazione atriale

Una diagnosi di BPCO ( broncopneumopatia cronica ostruttiva ) aumenta in modo indipendente il rischio di mortalità cardiovascolare e non-cardiovascolare tra i pazienti con fibrillazione atriale. La …

Gestione clinica della tachicardia ventricolare polimorfa catecolaminergica: ruolo della denervazione simpatica cardiaca sinistra

La tachicardia ventricolare polimorfa catecolaminergica ( CPVT ) è una malattia genetica che causa aritmie potenzialmente fatali ogni volta che aumenta l’attività simpatica. I beta-bloccanti sono la …

Antiaritmici: l’Amiodarone associato a un piccolo rischio di neuropatia ottica nei pazienti di sesso maschile

I pazienti che assumono Amiodarone ( Cordarone ) presentano un piccolo rischio relativo di sviluppare neuropatia ottica rispetto ai pazienti non-trattati, in particolare i maschi e anche coloro che ri …

Aritmie Newsletter

ALERT Aritmologia !

Il Punto in Cardiologia: Nuovi anticoagulanti orali: Pradaxa

Un’analisi dei dati di pazienti anziani arruolati in Medicare ha messo a confronto la sicurezza di Dabigatran etexilato ( Pradaxa ) con quella del Warfarin ( Coumadin ) nel trattamento anticoagulante dei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare.
Top News / Praxbind per la reversione dell’effetto anticoagulante di Pradaxa

Anticoagulanti orali non-antagonisti della vitamina K: Idarucizumab reverte l’effetto anticoagulante di Pradaxa in pochi minuti

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’Agenzia Europea dei Medicinali ( EMA ) ha espresso parere positivo raccomandando l’approvazione di Idarucizumab ( Praxbind ). Idarucizumab è … 

News Aritmologia

Fibrillazione atriale non-valvolare: rischio di sanguinamento e tromboembolia arteriosa nei pazienti trattati con un antagonista della vitamina K o che sono passati a un anticoagulante orale non-antagonista della vitamina K

I pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare che ricevono o sono stati precedentemente esposti a un antagonista della vitamina K potrebbero passare a un anticoagulante orale non-antagonista dell …

Ablazione chirurgica della fibrillazione atriale durante intervento sulla valvola mitrale

Tra i pazienti sottoposti a chirurgia della valvola mitralica, il 30-50% si presenta con fibrillazione atriale, associata a una ridotta sopravvivenza e aumento del rischio di ictus. L’ablazione chir …

La fibrillazione atriale aumenta il rischio di demenza indipendentemente dall’ictus

La fibrillazione atriale è correlata a un aumentato rischio di demenza. Queste le conclusioni di uno studio dell’Erasmus Medical Center di Rotterdam ( Olanda ). E’ stato determinato l’effetto della …

FarmaExplorer :: Motore di Ricerca sui Farmaci per i Medici

Il Dronedarone 400 mg due volte al giorno per 12 settimane riduce il carico di fibrillazione atriale nei soggetti con pacemaker permanente

Il Dronedarone ( Multaq ) è un derivato benzofuranico con un profilo farmacologico simile ad Amiodarone, ma ha un più rapido inizio di azione e una emivita molto più breve ( 13-19 ore ). I ricercatori hanno valutato l’efficacia del … Leggi

Rivaroxaban, un nuovo anticoagulante orale: non è stata rilevata differenza tra i tassi di sanguinamento nel mondo reale e in quelli delle sperimentazioni cliniche

Da uno studio osservazionale di ampie dimensioni è emerso che il tasso di sanguinamento maggiore associato a Rivaroxaban ( Xarelto ) nel mondo reale è simile a quello osservato negli studi clinici, e i sanguinamenti ad esito fatali erano … Leggi

Rischio di aritmie clinicamente significative quando Harvoni o Daklinza in combinazione con Sovaldi sono somministrati in concomitanza con Amiodarone

In accordo con l’EMA ( European Medicine Agency ) e l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ), le aziende titolari dei medicinali Harvoni, Daklinza e Sovaldi hanno informato gli operatori sanitari riguardo a: • In pazienti in trattamento con … Leggi

Xagena Forum

Aumentato rischio di morte per i pazienti con fibrillazione atriale che assumono la Digossina

I pazienti che assumono Digossina ( Eudigox, Lanoxin ) per controllare la fibrillazione atriale presentano un rischio di morire del 27% maggiore rispetto ai pazienti con fibrillazione atriale che non assumono la Digossina.
Queste le conclusioni di una analisi di 19 studi che hanno coinvolto più di 500.000 pazienti.L’associazione che è stata trovata sulla base dei risultati di 19 studi è risultata molto forte.
Secondo gli Autori i medici dovrebbero usare cautela nel prescrivere la Digossina nei pazienti con fibrillazione atriale, tanto più che ci sono farmaci alternativi disponibili, che potrebbero essere più sicuri. CONTINUA

Aritmie Newsletter

ALERT Aritmologia !

Top News / Impiego della Tossina botulinica nella prevenzione della fibrillazione atriale dopo bypass aorto-coronarico

La Tossina botulinica per via iniettiva durante CABG evita le recidive di fibrillazione atriale per 1 anno

L’iniezione di Tossina botulinica entro i cuscinetti adiposi epicardici durante l’intervento di bypass aorto.coronarico ( CABG ) ha ridotto l’incidenza di fibrillazione atriale post-operatoria e ha so …

News Aritmie

Pazienti con fibrillazione atriale persistente inferiore a 60 giorni: la cardioversione a corrente continua, precoce, guidata dalla ecocardiografia transesofagea associata a riduzione della recidiva di fibrillazione atriale

Nei pazienti con fibrillazione atriale, il ritmo sinusale può essere ripristinato mediante cardioversione a corrente continua ( DCC ), anche se la ricorrenza di fibrillazione atriale dopo cardioversio …

Impianto transcatetere della valvola aortica: le aritmie ventricolari sono comuni nei pazienti con stenosi aortica

L’impianto transcatetere di valvola aortica ( TAVI ) è un trattamento terapeutico per i pazienti con grave stenosi aortica ad alto rischio chirurgico. Anche se la procedura è associata a una riduzion …

Interazione Amiodarone & Nuovi antivirali per l’epatite C

Rischio di grave bradicardia con Amiodarone quando associato agli antivirali per il trattamento dell’epatite C

La Food and Drug Administration ( FDA ) sta aggiornando le informazioni contenute nelle schede tecniche degli antivirali per l’epatite C Ledipasvir / Sofosbuvir ( Harvoni ) e Sofosbuvir ( Sovaldi ) do …

Prevenzione dell’ictus in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

Riduzione del rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: dispositivo di chiusura dell’appendice atriale sinistra Watchman approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il dispositivo di chiusura atriale sinistra Watchman. Il dispositivo Watchman offre una nuova opzione per la riduzione del rischio di ictus nei p …

Anticoagulanti

Edoxaban a più basso dosaggio con Amiodarone associato a una significativa riduzione degli eventi ischemici rispetto a Warfarin

Nello studio ENGAGE AF-TIMI 48, il trattamento con Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ) a più alto dosaggio è risultato associato a una incidenza di ictus ischemico simile rispetto al Warfarin ( Coumadin ), …

Farmacovigilanza

Rischio di aritmie clinicamente significative quando Harvoni o Daklinza in combinazione con Sovaldi sono somministrati in concomitanza con Amiodarone

In accordo con l’EMA ( European Medicine Agency ) e l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ), le aziende titolari dei medicinali Harvoni, Daklinza e Sovaldi hanno informato gli operatori sanitari rigua …

FarmaExplorer.it :: Il Motore di Ricerca sui FARMACI per i Medici

Il Dronedarone 400 mg due volte al giorno per 12 settimane riduce il carico di fibrillazione atriale nei soggetti con pacemaker permanente

Il Dronedarone ( Multaq ) è un derivato benzofuranico con un profilo farmacologico simile ad Amiodarone, ma ha un più rapido inizio di azione e una emivita molto più breve ( 13-19 ore ). I ricercatori hanno valutato l’efficacia del … Leggi

Fibrillazione atriale non-valvolare e anticoagulanti: Dabigatran, una alternativa sicura e potenzialmente più efficace del Warfarin

Dabigatran ( Pradaxa ), un nuovo anticoagulante orale, rappresenta una nuova opzione di trattamento per la prevenzione dell’ictus nella fibrillazione atriale oltre al Warfarin ( Coumadin ), la terapia standard da decenni. Utilizzando una coorte … Leggi

Edoxaban presenta un vantaggio di sicurezza rispetto al Warfarin nella prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

Il nuovo inibitore orale del fattore Xa, Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ), è risultato efficace quanto il Warfarin ( Coumadin ) nel prevenire l’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare con un vantaggio significativo di … Leggi

Possibile ruolo della Ranolazina nella fibrillazione atriale dopo cardioversione elettrica

I farmaci antiaritmici attualmente disponibili per il trattamento della fibrillazione atriale presentano importanti limitazioni. Ranolazina è un farmaco antianginoso con un profilo di sicurezza favorevole, e con proprietà elettrofisiologiche che … Leggi

La Digossina aumenta il rischio di mortalità nella fibrillazione atriale e nella insufficienza cardiaca congestizia

Ci sono prove contrastanti sul fatto che la Digossina, possa contribuire a un aumento dei decessi nei pazienti con fibrillazione atriale o insufficienza cardiaca congestizia. Ora, una meta-analisi di grandi dimensioni ha dimostrato che la … Leggi

Xagena Corner

Gli anticoagulanti orali sottoutilizzati nella prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

I dati dal Registro GLORIA-AF hanno indicato che i pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare ad alto rischio di ictus sono sottotrattati con gli anticoagulanti orali, e in questa popolazione di …

Newsletter Medicina basata sull’Evidenza

EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche

Patients with nonvalvular atrial fibrillation with 0 or 1 stroke risk factor based on the CHA2DS2-VASc score: oral anticoagulation, Aspirin, or no therapy

Even a single additional stroke risk factor in patients with atrial fibrillation may confer a risk of stroke. However, there is no consensus on how best to treat these patients. The objective of a …

Multivessel percutaneous coronary intervention appears to improve outcomes in patients with STEMI and multivessel coronary disease

Current guidelines recommend against revascularization of the noninfarct artery during the index percutaneous coronary intervention ( PCI ) in hemodynamically stable patients with ST-segment elevation …

ARDA provides information on the potential consequences of abdominal aortic aneurysm repair or a decision not to repair

Abdominal aortic aneurysm ( AAA ) repair aims to prevent premature death from AAA rupture. Elective repair is currently recommended when abdominal aortic aneurysm diameter reaches 5.5 cm ( men ) and 5 …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine
Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

Arimie Newsletter

ALERT Aritmologia !

Top News / Vantaggi dell’anticoagulante Xarelto rispetto agli antagonisti della vitamina K, tipo Coumadin, nella cardioversione della fibrillazione atriale non-valvolare

Xarelto, impiego nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare sottoposti a cardioversione

La scheda tecnica europea di Xarelto ( Rivaroxaban ) è stata modificata per includere l’impiego dell’anticoagulante nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare, sottoposti a cardioversione. …

Approfondimento

Fibrillazione atriale: il pre-trattamento con Rivaroxaban può accelerare la cardioversione elettrica o farmacologica

La terapia anticoagulante orale con Rivaroxaban ( Xarelto ) è un’alternativa sicura alla terapia con antagonista della vitamina K ( VKA ) nei pazienti con fibrillazione atriale che si sottopongono a c …

News

Fibrillazione atriale perioperatoria e rischio a lungo termine di ictus ischemico

La fibrillazione atriale clinicamente apparente aumenta il rischio di ictus ischemico. Per contro, la fibrillazione atriale perioperatoria può essere interpretata come una risposta transitoria allo st …

Consigliabile la ripetizione del test alla Ajmalina nei giovani parenti dei pazienti con sindrome di Brugada

La ripetizione del test alla Ajmalina per la sindrome di Brugada può essere necessario per gli individui asintomatici con un parente di primo grado affetto da sindrome di Brugada, anche tra quelli con …

Il Dronedarone 400 mg due volte al giorno per 12 settimane riduce il carico di fibrillazione atriale nei soggetti con pacemaker permanente

Il Dronedarone ( Multaq ) è un derivato benzofuranico con un profilo farmacologico simile ad Amiodarone, ma ha un più rapido inizio di azione e una emivita molto più breve ( 13-19 ore ). I ricerca …

Possibile ruolo della Ranolazina nella fibrillazione atriale dopo cardioversione elettrica

I farmaci antiaritmici attualmente disponibili per il trattamento della fibrillazione atriale presentano importanti limitazioni. Ranolazina è un farmaco antianginoso con un profilo di sicurezza favor …

Farmacovigilanza

Database FAERS dell’FDA: danno epatico con i nuovi anticoagulanti orali

Ricercatori dell’Università di Bologna ( Italia ) hanno valutato la sicurezza epatica dei nuovi anticoagulanti orali ( NOAC ) mediante un’analisi del database degli eventi avversi della Agenzia regola …

Evidence-based Medicine :: Medicina basata sulle Evidenze

EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche

Inappropriate Aspirin use for the primary prevention of cardiovascular disease

Among patients without cardiovascular disease ( CVD ) and low 10-year CVD risk, the risks of gastrointestinal bleeding and hemorrhagic strokes associated with Aspirin ( Acetylsalicylic acid ) use outw …

Atrial fibrillation: comparison of radiofrequency catheter ablation of drivers and circumferential pulmonary vein isolation

Empiric circumferential pulmonary vein isolation ( CPVI ) has become the therapy of choice for drug-refractory atrial fibrillation. Although results are suboptimal, it is unknown whether mechanistic …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

FarmaExplorer.it :: il Database di news sui Farmaci per i Medici

Flecainide a basso dosaggio per 3 mesi dopo ablazione transcatetere della fibrillazione atriale

Le tachiaritmie atriali comunemente ricorrono entro i primi 3 mesi dopo ablazione transcatetere con radiofrequenza ( RFCA ) della fibrillazione atriale, e l’influenza dei farmaci antiaritmici sulle ricorrenze non è stata completamente … Leggi

Infarto miocardico con sopraslivellamento ST complicato da fibrillazione ventricolare: caratteristiche cliniche, fattori di rischio, e trattamento

La fibrillazione ventricolare è una delle più gravi complicanze dell’infarto miocardico acuto, con un alto tasso di mortalità.Non è noto l’effetto della trombolisi di salvataggio nell’infarto STEMI ( infarto miocardico con … Leggi

Basse dosi di Propranololo e capacità di esercizio nella sindrome di tachicardia posturale

È stato determinato l’effetto delle basse dosi di Propranololo ( Inderal ) sulla capacità di esercizio massima in pazienti con la sindrome di tachicardia posturale ( POTS ).In uno studio randomizzato, in doppio cieco, è stato confrontato … Leggi

Aritmie Newsletter

ALERT Aritmologia !

 

Top News /  GLORIA-AF Register: nella fibrillazione atriale non-valvolare gli anticoagulanti orali sono sottoutilizzati. Nel Nord America l’Aspirina è ampiamente prescritta

Gli anticoagulanti orali sottoutilizzati nella prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

I dati dal Registro GLORIA-AF hanno indicato che i pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare ad alto rischio di ictus sono sottotrattati con gli anticoagulanti orali, e in questa popolazione di …

News

La terapia ICD è efficace nei pazienti con sindrome di Brugada

Uno studio a singolo Centro ha mostrato che nei pazienti con sindrome di Brugada, la terapia con defibrillatore cardioverter impiantabile ( ICD ) è efficace, e ha esercitato il suo effetto sulle aritm …

La gestione della temperatura corporea non incide sulla capacità cognitiva e sulla qualità di vita dopo arresto cardiaco

I pazienti con arresto cardiaco extra-ospedaliero sottoposti a gestione mirata della temperatura corporea a 33°C oppure a 36°C hanno presentato funzioni cognitive e qualità di vita simili. E’stato …

Le recidive di fibrillazione atriale sono comuni 5 anni dopo l’intervento di ablazione nei pazienti con insufficienza cardiaca sistolica

La maggior parte dei pazienti con fibrillazione atriale e insufficienza cardiaca sistolica che subiscono ablazione vanno incontro a recidiva aritmica a 5 anni. Ricercatori hanno esaminato l’efficac …

Cardiomiopatia: l’impiego di Ace inibitori e sartani abbassa l’incidenza di shock appropriati erogati dai dispositivi ICD

Per i pazienti con cardiomiopatia, l’uso di inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina ( ACEi; Ace inibitori ) e di antagonisti del recettore dell’angiotensina ( ARB; sartani ) è associato …

Nuovi anticoagulanti orali & Fibrillazione atriale non-valvolare

Fibrillazione atriale non-valvolare e anticoagulanti: Dabigatran, una alternativa sicura e potenzialmente più efficace del Warfarin

Dabigatran ( Pradaxa ), un nuovo anticoagulante orale, rappresenta una nuova opzione di trattamento per la prevenzione dell’ictus nella fibrillazione atriale oltre al Warfarin ( Coumadin ), la terapia …

Apixaban non aumenta il sanguinamento nei pazienti con insufficienza renale lieve o moderata-grave

Una meta-analisi ha mostrato che, rispetto agli anticoagulanti tradizionali, l’uso di Apixaban ( Eliquis ), un inibitore diretto del fattore Xa, è risultato associato a un rischio di sanguinamento inf …

Corretto impiego dei farmaci antiaritmici /  Dronedarone / Fibrillazione atriale

Le lineeguida hanno posizionato il Dronedarone come antiaritmico di prima linea in molti pazienti con fibrillazione atriale / flutter atriale. Il farmaco non deve essere impiegato nei pazienti con insufficienza cardiaca avanzata e nei pazienti che presentano fibrillazione atriale permanente. ( Gerald V Naccarelli – Penn State Hershey Heart and Vascular Institute, USA )

Keynotes

A) L’impiego di farmaci antiaritmici di classe Ic nei pazienti con fibrillazione atriale affetti da malattia coronarica è limitato a causa di possibili gravi effetti collaterali. Nella analisi post hoc il Dronedarone appare sicuro e riduce l’ospedalizzazione cardiovascolare e la mortalità nei pazienti con malattia coronarica stabile e fibrillazione atriale non-permanente.

B) Il Dronedarone ( ma non il placebo ) riduce il prodotto tra frequenza cardiaca e pressione sistolica ( RPP ) limitando in tal modo l’ischemia da richiesta. Questo effetto è più accentuato nei pazienti con esacerbazioni di fibrillazione atriale.

C) Nei pazienti con malattia coronarica stabile e fibrillazione atriale non-permanente, il Dronedarone riduce l’incidenza di eventi coronarici acuti. Questo effetto è maggiore nei pazienti con ridotta frazione di eiezione ventricolare sinistra.

Effetto del Dronedarone sugli endpoint clinici nei pazienti con fibrillazione atriale e cardiopatia coronarica

Uno studio ha valutato la sicurezza e gli esiti cardiovascolari del farmaco antiaritmico Dronedarone ( Multaq ) nei pazienti con fibrillazione atriale parossistica o persistente affetti da malattia c …

Medicina basata sulle Evidenze

Evidence-based Medicine – EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche

Postmenopausal women: hormone therapy for preventing cardiovascular disease associated with higher risk of stroke and venous thromboembolic events

Evidence from systematic reviews of observational studies suggests that hormone therapy may have beneficial effects in reducing the incidence of cardiovascular disease events in post-menopausal women, …

Atrial fibrillation: comparison of radiofrequency catheter ablation of drivers and circumferential pulmonary vein isolation

Empiric circumferential pulmonary vein isolation ( CPVI ) has become the therapy of choice for drug-refractory atrial fibrillation. Although results are suboptimal, it is unknown whether mechanistic …

Copeptin helps clinicians in refining risk stratification for patients with transient ischemic attack

Copeptin has been associated with recurrent cerebrovascular events after transient ischemic attack ( TIA ). In an independent cohort, researchers have evaluated copeptin for the prediction of recurren …

Per iscriversi alla Newsletter Evidence Medicine in inglese

Coloro che sono GIA’ ISCRITTI ad altre Newsletter Xagena possono accedere al Pannello di Controllo al sito XagenaWeb.it inserendo l’indirizzo e-mail con il quale ricevono le Newsletter e la Password personale [ RIPORTATA IN FONDO A OGNI NEWSLETTER ]  E’ importante confermare la modifica cliccando sul tasto SALVA MODIFICA

MediExplorer :: Il primo Motore di ricerca specializzato in Medicina 

Attività sessuale nei pazienti con aritmie, pacemaker e defibrillatori cardioverter impiantabili: raccomandazioni

L’attività sessuale è ragionevolmente praticabile dai pazienti con fibrillazione atriale o flutter atriale e frequenza ventricolare ben controllata ( Classe IIa, livello di evidenza C ).L’attività sessuale è ragionevolmente praticabile dai … Leggi

Associazione tra fumo, apnea del sonno, e alcalosi plasmatica con aritmie ventricolari notturne negli uomini con insufficienza cardiaca sistolica

Il numero elevato di morti improvvise a causa di tachiaritmie ventricolari resta una delle principali cause di modalità nei pazienti con insufficienza cardiaca sistolica. Uno studio ha determinato l’associazione delle aritmie ventricolari … Leggi

Aritmie ventricolari indotte sotto sforzo e rischio di morte cardiaca improvvisa nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica

La tachicardia ventricolare non-sostenuta ( TVNS ) nel corso del monitoraggio elettrocardiografico ambulatoriale è associata ad un aumento del rischio di morte cardiaca improvvisa nei pazienti con cardiomiopatia ipertrofica.Uno studio si … Leggi

Informazioni in Aritmologia

Aritmologia – Aritmologia.net

Aritmie, Aritmie News, Aritmie Newsletter, Info sulle Aritmie, Aritmologia, Aritmologia News, Aritmologia Newsletter, Terapia delle aritmie, Xagena Medical News, AZ Guide in Cardiologia, Cardiologia News, Cardiologia Newsletter, Terapia delle Aritmie Newsletter, Fibrillazione atriale, Fibrillazione atriale News, Fibrillazione atriale Newsletter, Tachicardia ventricolare, Tachicardia ventricolare Newsletter, Tachicardia ventricolare News, Extrasistolia, Extrasistoli ventricolari, Extrasistoli ventricolari Newsletter, Defibrillatore impiantabile Newsletter, ICD Newsletter, Info sugli ICD, Pazienti a rischio per impianto di ICD, Prevenzione dell’ictus :: Fibrillazione atriale

Controllo del ritmo

Il controllo della frequenza non è inferiore al controllo del ritmo …

Fibrillazione atriale valvolare

Fibrillazione atriale non-valvolare e terapia anticoagulante per la …

Anticoagulanti

Anticoagulanti: il trattamento con Pradaxa richiede l’esame della …

Fibrillazione atriale subclinica …

Fibrillazione atriale subclinica e … rischio di ictus ischemico in …

Aritmie atriali

Alta incidenza di aritmie atriali tra i pazienti con sindrome di Brugada.

Bradiaritmie

Le bradiaritmie nel corso del giorno sono correlate alle …

Multaq

Dronedarone ( Multaq ) è un nuovo farmaco antiaritmico con …

Apixaban

Studio ARISTOTLE: Apixaban versus Warfarin in pazienti con …

Fibrillazione atriale isolata

La fibrillazione atriale isolata è associata a sanguinamenti ed a …

Pradaxa

Anticoagulanti: il trattamento con Pradaxa richiede l’esame della …

Aritmologia Newsletter

ALERT Aritmologia !

Fibrillazione atriale / Demenza / Sanguinamento

Fibrillazione atriale: i pazienti in trattamento con Aspirina e con Warfarin e INR sovraterapeutico presentano un maggior rischio di sviluppare demenza

Uno studio della durata di 4 anni ha mostrato che i pazienti con fibrillazione atriale che stavano assumendo un antiaggregante piastrinico e il Warfarin ( Coumadin ) al di sopra del range terapeutico …

L’assunzione di antinfiammatori assieme a farmaci anticoagulanti per la fibrillazione atriale aumenta il rischio di sanguinamento

Le persone che assumono farmaci anticoagulanti per la fibrillazione atriale e fanno anche uso di farmaci antinfiammatori ( FANS ), anche per breve periodo ( due settimane ), hanno maggiori probabilità …

Focus On: Nuovi anticoagulanti orali

Nuovi anticoagulanti orali: Apixaban non è associato a un aumento di infarto miocardico

Il sistema di coagulazione contribuisce notevolmente all’evoluzione dell’infarto del miocardio. L’anticoagulazione può pertanto ridurre l’insorgenza di infarto miocardico in monoterapia o con l’uso …

Fibrillazione atriale non-valvolare: rischio cardiovascolare, di sanguinamento e di mortalità nei pazienti anziani Medicare trattati con Dabigatran o con Warfarin

La sicurezza di Dabigatran ( Pradaxa ) rispetto a Warfarin ( Coumadin ) per il trattamento della fibrillazione atriale non-valvolare nella pratica clinica non è stata stabilita. Sono stati studiat …

Aritmie: Informazioni

  • Trattamento dell’ipertensione arteriosa, angina … – Xagena

    medicina.xagena.it/farmaci/a8feb808cbe90c69dec9d4f78c9529b6.html

    Le aritmie sopraventricolari vengono trattate con Verapamil, …

  • Aritmie Farmaci

    aritmie.net/farmaci

    Newsletter Xagena. Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free. … ( ICD ) rimangono il trattamento di scelta per la prevenzione delle aritmie potenzialmente fatali.

  • Xagena Forum | Xagena Forum

    www.xagenaforum.it

    Xagena Forum. Newsletter Xagena. … Anemia Aplastica Aritmie Arzerra Citopenie Claudio Ferri Medicina Interna Digossina EMA Entresto Epatite C Farmaci Farmaci …

  • Aritmologia – Farmaci – Xagena

    aritmologia.xagena.it/farmaci

    Celivarone è un nuovo farmaco antiaritmico sviluppato per il trattamento delle aritmieventricolari. …

  • Trattamento dell’ipertensione arteriosa, aritmie … – Xagena

    medicina.xagena.it/farmaci/da584e093bf34c7006902e2d64c1c4a6.html

    Trattamento dell’ipertensione arteriosa, aritmie, angina pectoris e dell’infarto miocardico: Atenololo

  • Xagena Newsletter

    www.xagenaweb.it

    Aritmie; Fibrillazione atriale; Specialit … Per cancellarsi Se non vuoi più ricevere la Newsletter Xagena clicca qui …

  • Aritmie News

    aritmienews.net

    Aritmie News.net. Newsletter Xagena. Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free. Home; Xagena . News; Medicine; Mappa; AZ Guide; Specialità . Allergologia …

  • Il Carvedilolo riduce le aritmie dopo infarto … – Xagena

    salute.xagena.it/news/b43500a3d5362c75c3b893ca2d8a3c0f.html

    Il Carvedilolo ( Dilatrend ), un beta-bloccante, riduce le aritmie dopo infarto miocardico acuto ( IMA ). Sono stati esaminati i dati dello studio CAPRICORN …