Diabete mellito Newsletter

ALERT Diabete mellito !

Top News / Inibitori SGLT2 & Eventi cardiovascolari

Studio CVD-REAL 2: gli inibitori SGLT2 riducono il rischio di eventi cardiovascolari e di mortalità nel diabete di tipo 2

I pazienti con diabete mellito di tipo 2 trattati con inibitori del cotrasportatore di sodio-glucosio di tipo 2 hanno mostrato un rischio ridotto di ospedalizzazione, morte, ictus e infarto miocardico …

Maggiore beneficio cardiovascolare con Canagliflozin nei pazienti con precedente scompenso cardiaco

I nuovi dati dello studio CANVAS hanno mostrato che nei pazienti con diabete mellito di tipo 2, Canagliflozin ( Invokana ) riduce il rischio di morte cardiovascolare o di ospedalizzazione per scompens …

News

Ringiovanimento della mucosa duodenale nel trattamento del diabete mellito di tipo 2

La Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli di Roma e l’Humanitas Research Hospital di Rozzano ( Milano ) daranno vita a una sperimentazione clinica di fase II su una nuova cura definitiv …

La supplementazione di Cannella può migliorare il profilo cardiometabolico nel diabete mellito di tipo 2

Uno studio randomizzato ha mostrato che i pazienti con diabete mellito di tipo 2 assegnati in modo casuale alla supplementazione di Cannella due volte al giorno per 3 mesi hanno mostrato un netto migl …

Position Paper

Diabete mellito e rischio cardiovascolare: differenze di genere

La SID ( Società Italiana di Diabetologia ) ha dedicato un position paper alle differenze di genere nel diabete mellito e nelle sue complicanze, in termini di presentazione clinica, itinerario diagnos …

La gestione del diabete mellito nell’anziano: position paper di SID e SIGG

La prevalenza del diabete mellito di tipo 2 aumenta con l’aumentare dell’età. Una persona su 5 oltre i 75 anni è affetta da questa condizione. Tenuto conto che nei 65enni con diabete mellito l’aspet …

Utilizzo domiciliare di pancreas bionico biormonale rispetto alla terapia con microinfusore negli adulti con diabete di tipo 1

La sicurezza e l’efficacia di un sistema di controllo glicemico continuo, giorno e notte, automatico, che utilizza Insulina e Glucagone…

Le donne con e senza diabete hanno dimostrato una significativa iperglicemia dopo assunzione prenatale di Betametasone

L’obiettivo di uno studio è stato quello di caratterizzare la risposta glicemica materna al Betametasone in soggetti senza diabete rispetto…

Effetto della combinazione Sacubitril e Valsartan rispetto a Enalapril sul controllo glicemico in pazienti con insufficienza cardiaca e diabete mellito: analisi post hoc dello studio PARADIGM-HF

Il diabete mellito è un fattore di rischio indipendente per la progressione dell’insufficienza cardiaca. Sacubitril e Valsartan ( Entresto ),…

Precedente Malattie rare ALERT Successivo Gastroenterologia Newsletter