Crea sito

Aritmie Newsletter

ALERT Aritmologia !
Top News / Impiego della Tossina botulinica nella prevenzione della fibrillazione atriale dopo bypass aorto-coronarico

La Tossina botulinica per via iniettiva durante CABG evita le recidive di fibrillazione atriale per 1 anno

L’iniezione di Tossina botulinica entro i cuscinetti adiposi epicardici durante l’intervento di bypass aorto.coronarico ( CABG ) ha ridotto l’incidenza di fibrillazione atriale post-operatoria e ha so …

News

Pazienti con fibrillazione atriale persistente inferiore a 60 giorni: la cardioversione a corrente continua, precoce, guidata dalla ecocardiografia transesofagea associata a riduzione della recidiva di fibrillazione atriale

Nei pazienti con fibrillazione atriale, il ritmo sinusale può essere ripristinato mediante cardioversione a corrente continua ( DCC ), anche se la ricorrenza di fibrillazione atriale dopo cardioversio …

Impianto transcatetere della valvola aortica: le aritmie ventricolari sono comuni nei pazienti con stenosi aortica

L’impianto transcatetere di valvola aortica ( TAVI ) è un trattamento terapeutico per i pazienti con grave stenosi aortica ad alto rischio chirurgico. Anche se la procedura è associata a una riduzion …

Interazione Amiodarone & Nuovi antivirali per l’epatite C

Rischio di grave bradicardia con Amiodarone quando associato agli antivirali per il trattamento dell’epatite C

La Food and Drug Administration ( FDA ) sta aggiornando le informazioni contenute nelle schede tecniche degli antivirali per l’epatite C Ledipasvir / Sofosbuvir ( Harvoni ) e Sofosbuvir ( Sovaldi ) do …

Prevenzione dell’ictus in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

Riduzione del rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: dispositivo di chiusura dell’appendice atriale sinistra Watchman approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il dispositivo di chiusura atriale sinistra Watchman. Il dispositivo Watchman offre una nuova opzione per la riduzione del rischio di ictus nei p …

Anticoagulanti

Edoxaban a più basso dosaggio con Amiodarone associato a una significativa riduzione degli eventi ischemici rispetto a Warfarin

Nello studio ENGAGE AF-TIMI 48, il trattamento con Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ) a più alto dosaggio è risultato associato a una incidenza di ictus ischemico simile rispetto al Warfarin ( Coumadin ), …

Farmacovigilanza

Rischio di aritmie clinicamente significative quando Harvoni o Daklinza in combinazione con Sovaldi sono somministrati in concomitanza con Amiodarone

In accordo con l’EMA ( European Medicine Agency ) e l’Agenzia Italiana del Farmaco ( AIFA ), le aziende titolari dei medicinali Harvoni, Daklinza e Sovaldi hanno informato gli operatori sanitari rigua …

 

FarmaExplorer.it: il database di news per i Medici

Il Dronedarone 400 mg due volte al giorno per 12 settimane riduce il carico di fibrillazione atriale nei soggetti con pacemaker permanente

Il Dronedarone ( Multaq ) è un derivato benzofuranico con un profilo farmacologico simile ad Amiodarone, ma ha un più rapido inizio di azione e una emivita molto più breve ( 13-19 ore ). I ricercatori hanno valutato l’efficacia del … Leggi

Fibrillazione atriale non-valvolare e anticoagulanti: Dabigatran, una alternativa sicura e potenzialmente più efficace del Warfarin

Dabigatran ( Pradaxa ), un nuovo anticoagulante orale, rappresenta una nuova opzione di trattamento per la prevenzione dell’ictus nella fibrillazione atriale oltre al Warfarin ( Coumadin ), la terapia standard da decenni. Utilizzando una coorte … Leggi

Edoxaban presenta un vantaggio di sicurezza rispetto al Warfarin nella prevenzione dell’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

Il nuovo inibitore orale del fattore Xa, Edoxaban ( Lixiana, Savaysa ), è risultato efficace quanto il Warfarin ( Coumadin ) nel prevenire l’ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare con un vantaggio significativo di … Leggi

Possibile ruolo della Ranolazina nella fibrillazione atriale dopo cardioversione elettrica

I farmaci antiaritmici attualmente disponibili per il trattamento della fibrillazione atriale presentano importanti limitazioni. Ranolazina è un farmaco antianginoso con un profilo di sicurezza favorevole, e con proprietà elettrofisiologiche che … Leggi

La Digossina aumenta il rischio di mortalità nella fibrillazione atriale e nella insufficienza cardiaca congestizia

Ci sono prove contrastanti sul fatto che la Digossina, possa contribuire a un aumento dei decessi nei pazienti con fibrillazione atriale o insufficienza cardiaca congestizia. Ora, una meta-analisi di grandi dimensioni ha dimostrato che la … Leggi