Crea sito

Newsletter Sclerosi Multipla

ALERT Sclerosi multipla !
Top News / Un nuovo modulatore del recettore della sfingosina-1-fosfato

Sclerosi multipla recidivante: RPC1063 riduce le lesioni captanti il Gadolinio alla risonanza magnetica per immagine

Lo studio di fase II, RADIANCE, ha valutato l’efficacia e la sicurezza del modulatore selettivo del recettore di S1P ( sfingosina-1-fosfato ) verso placebo. I pazienti che hanno preso parte allo st …

Altre News

L’interruzione della terapia con Natalizumab dopo 24 dosi nei pazienti responder deve essere presa in considerazione solo se il rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva è alto

La valutazione delle scelte terapeutiche è necessaria dopo 24 dosi di Natalizumab ( Tysabri ) in pazienti con sclerosi multipla ( SM ). Uno studio ha valutato l’effetto di scelte terapeutiche sul t …

Interleuchina-7 umana ricombinante per il trattamento della leucoencefalopatia multifocale progressiva

Non esiste alcuna opzione di trattamento efficace per la leucoencefalopatia multifocale progressiva con sottostante immunodeficienza. Ricercatori hanno descritto l’uso compassionevole di Interleuch …

Focus On: Dimetilfumarato

Dimetilfumarato: favorevole profilo di sicurezza a lungo termine nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente

I risultati a 5 anni dello studio di estensione di fase 3 ENDORSE hanno mostrato che il Dimetil fumarato ( Tecfidera ) presenta un’alta e sostenuta efficacia in un’ampia gamma di persone con sclerosi …

Novità in Terapia ( Farmaci in sviluppo )

Sclerosi multipla: ATL1102, un inibitore antisenso di CD49d, riduce del 54.4% il numero cumulativo di nuove lesioni cerebrali attive

I dati di uno studio clinico su ATL1102, un inibitore antisenso, che ha coinvolto 77 pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, sono stati pubblicati su Neurology. ATL1102 ha raggiunto il …


MediExplorer.it: il Database di News per i Medici 

Sclerosi multipla recidivante-remittente: approvato in Europa Plegridy, il primo Peginterferone beta-1a

La Commissione Europea ( EC ) ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio del Peginterferone beta-1a ( Plegridy ) nel trattamento dei pazienti adulti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente ( SM-RR ), la forma più … Leggi

Alfacalcidolo migliora il senso di stanchezza nei pazienti con sclerosi multipla

Un analogo sintetico della Vitamina-D, Alfacalcidolo ( anche noto come 1a-idrossivitamina D3; Dediol ) riduce il senso di stanchezza nei pazienti con sclerosi multipla. Inoltre, l’Alfacalcidolo ha anche migliorato la qualità di vita e ha ridotto … Leggi

Effetti della Cannabis sulle capacità cognitive nei pazienti con sclerosi multipla

Sono stati determinati i correlati funzionali e strutturali di neuroimaging di disfunzioni cognitive associate con l’uso di Cannabis nella sclerosi multipla. In uno studio trasversale, 20 soggetti con sclerosi multipla che fumavano Cannabis e 19 … Leggi

Accumulo di ferro nella materia grigia profonda: associazione con il deterioramento cognitivo nella sclerosi multipla

C’è una correlazione ben stabilita tra l’atrofia della materia grigia profonda e la disfunzione cognitiva nella sclerosi multipla. Tuttavia, la causa di questi segni di neurodegenerazione è poco conosciuta. L’accumulo di ferro nella … Leggi

Angioplastica percutanea delle vene giugulari interne ed azygos in pazienti con insufficienza venosa cronica cerebrospinale e sclerosi multipla

E’ stata valutata la sicurezza del trattamento endovascolare per la insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) nei pazienti con sclerosi multipla. Sono stati sottoposti ad angioplastica percutanea un totale di 72 pazienti con CCSVI e … Leggi