Crea sito

Cancro alla prostata metastatico sensibile agli ormoni

Cancro alla prostata metastatico sensibile agli ormoni

I risultati finali dello studio TITAN consolidano quelli già noti, relativi all’analisi preliminare. Questo è un dato di chiara rilevanza clinica perché l’aggiunta di Apalutamide ( Erleada ) alla deprivazione androgenica ha dimostrato anche a lungo termine un miglioramento della sopravvivenza complessiva.

Il risultato è reso ancora più solido perché osservato nonostante circa il 40% dei pazienti del braccio di controllo abbia ricevuto Apalutamide dopo la progressione.

L’efficacia del trattamento è stata osservata anche in tutti i sottogruppi e si è riflessa anche in un evidente vantaggio negli endpoint secondari.

I risultati preliminari dello studio TITAN, presentati al congresso dell’American Society of Clinical Oncology ( ASCO ) 2019 e contemporaneamente pubblicati su The New England Journal of Medicine, hanno dimostrato che la combinazione di Apalutamide con terapia ADT ha migliorato significativamente, rispetto al placebo più terapia ADT, il duplice endpoint primario di sopravvivenza globale ( OS ) e sopravvivenza libera da progressione radiografica ( rPFS ) nei pazienti con cancro alla prostata metastatico sensibile agli ormoni

Ad oggi, i risultati pubblicati su Apalutamide comprendono dati provenienti da più di 2.000 pazienti arruolati in studi clinici di fase 3.

Apalutamide ha dimostrato un miglioramento statisticamente significativo della OS con un profilo di sicurezza coerente in entrambe le indicazioni approvate: carcinoma prostatico metastatico sensibile agli ormoni ( studio TITAN ) e carcinoma prostatico non-metastatico resistente alla castrazione o nmCRPC ( studio SPARTAN ).


Oncologia Medica News

www.oncologiamedica.net
Oncologia Medica, le Novità in Oncologia. OncologiaMedica.net fornisce informazioni e aggiornamenti sui Tumori e sulle più recenti terapie mediche.

Farmaci

Oncologia Medica, le Novità in Oncologia. OncologiaMedica …

Cause ambientali e genetiche

Cause ambientali e genetiche nell’insorgenza dei tumori. In uno …

Focus

Oncologia Medica, le Novità in Oncologia. OncologiaMedica …

More Links

Oncologia Medica, le Novità in Oncologia. OncologiaMedica …

Ceritinib

Oncologia Medica, le Novità in Oncologia. OncologiaMedica …

Sicurezza e attività …

Sicurezza e attività antitumorale dell’anticorpo anti-PD-1 …

Cetuximab – OncologiaMedica …

Studio PETACC8: la aggiunta di Cetuximab alla chemioterapia …

Alternative al Trastuzumab

Il Trastuzumab ( Herceptin ), un anticorpo monoclonale …

Everolimus

Risultati ricerca per “Everolimus”. Esiti di qualità di vita per …

Cixutumumab

Oncologia Medica, le Novità in Oncologia. OncologiaMedica …

OncologiaOnline.net

oncologiaonline.net
Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia oncologica dei Tumori. Focus su …

Oncologia & Immuno …

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Tumori neuroendocrini

Risultati ricerca per “Tumori neuroendocrini”. Everolimus per …

Opzioni terapeutiche per

Sono state valutate la relativa sicurezza e l’efficacia delle …

Migliore prognosi associata a …

Sviluppo del tumore di testa e collo guidato da papillomavirus …

Associazione tra

Associazione tra composizione corporea e sopravvivenza e …

Chemioprevenzione del

Chemioprevenzione del tumore del colon-retto in pazienti con …

Lanreotide

Lanreotide nei tumori neuroendocrini metastatici …

L’indice di massa corporea è

L’indice di massa corporea è prognostico nel cancro …

Cancro al colon

Oncologia – Aggiornamenti in Oncologia. OncologiaOnline.net …

Oncologia & Immuno-Oncologia

Risultati ricerca per “Deplezione di Arginina”. Keywords. Cerca …

OncoUrologia.it

oncourologia.it
Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla Terapia dei Tumori genitourinari. Focus su: Tumore prostata, Tumore uroteliale …

Oncologia urologica

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Rene

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

News

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Nivolumab

Cabozantinib più Nivolumab nei pazienti con carcinoma …

Tumore

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Bacillo di Calmette-Guérin

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Carcinoma

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Immunoterapia

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Docetaxel

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Opdivo

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Novità nel Trattamento del Cancro del Rene

TRATTAMENTO DI PRIMA LINEA DEL CARCINOMA RENALE: OPDIVO + CABOMETYX

Il Comitato scientifico CHMP dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha adottato un’estensione a un’indicazione esistente come segue: Opdivo ( Nivolumab ) in associazione con Cabometyx ( Cabozantinib ) è indicato per il trattamento di prima linea dEI pazienti adulti con carcinoma a cellule renali avanzato

PER I MEDICI: INFORMAZIONE SU

A) OPDIVO / NIVOLUMAB: https://oncobase.it/cerca?q=NIVOLUMAB

B) CABOMETYX / CABOZANTINIB: https://oncobase.it/cerca?q=CABOZANTINIB


OncoUrologia.it

oncourologia.it
Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla Terapia dei Tumori genitourinari. Focus su: Tumore prostata, Tumore uroteliale …

Oncologia urologica

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Rene

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Focus

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Tumore

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Carcinoma

Oncologia urologica. OncoUrologia.it fornisce …

Nivolumab

Cabozantinib più Nivolumab nei pazienti con carcinoma …

 

Simposio di Antibioticoterapia

Aggiornamenti in Ematologia & OncoEmatologia

Ematologia Update by Francesco Passamonti – Università dell’Insubria – Varese

A) Trattamento del linfoma mantellare alla recidiva – Video

B) Trattamento della macroglobulinemia di Waldenstrom – Video 

C) Covid-19 e Neoplasie ematologiche – Video 

Ematologia.it

www.ematologia.it
Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia delle Malattie ematologiche. Focus su Leucemia e …

Farmaci

Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it …

Rituxan

Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it …

Ematologia Focus

Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia …

Focus

Roche Ematologia. Passamonti COVID. Passamonti …

Sindrome mielodisplastica

Risultati ricerca per “Sindrome mielodisplastica”. Alisertib più …

Leucemia linfoblastica acuta

L’esito dei pazienti con leucemia linfoblastica acuta recidivante o …

Ematologia News

Roche Ematologia. Janssen Oncology. Passamonti Linfoma …

Idarubicina

Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it …

Anemia

Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it …

 

Ematologia.net

www.ematologia.net
Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia dei Tumori ematologici e della Emofilia. Focus su …

Fludarabina

Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net …

Leucemia linfoblastica acuta

Risultati ricerca per “Leucemia linfoblastica acuta”. Regime iper …

Ematologia News

Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net …

Gammopatia monoclonale

La gammopatia monoclonale di significato indeterminato …

Focus

Ematologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti …

Blincyto

Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net …

Revlimid

Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net …

Tosedostat

Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net …

Ematologia Farmaci

Sicurezza e attività clinica di una terapia di combinazione con 2 …

Omacetaxina

Ematologia, le Novità in Ematologia. Ematologia.net …

 

Infettivologia Newsletter

ALERT Infettivologia !

Top News / Infezione da virus Ebola 

Infezione da virus Ebola: ZMapp e candidati vaccini

Un focolaio di malattia da virus Ebola sta interessando l’Africa occidentale, causando più di 1200 morti da quando il virus è emerso in Guinea nei primi mesi del 2014. L’epidemia ha dapprima interess …
Focus On: Trattamenti per l’infezione da virus Ebola 

Trattamenti sperimentali per l’infezione da virus Ebola

Attualmente non c’è alcun trattamento per l’infezione da virus Ebola. Le cure ospedaliere si basano sulla somministrazione ai pazienti di liquidi per via endovenosa in modo da contrastare la disidrata … leggi Articolo

MediExplorer: Motore di ricerca EASY & FAST 

Citomegalovirus è un potenziale fattore di rischio per cistite emorragica ad insorgenza tardiva dopo trapianto di cellule staminali emopoietiche allogeniche

La cistite emorragica ad insorgenza tardiva è una complicanza comune dopo trapianto di cellule staminali emopoietiche allogeniche ( allo-HSCT ) ed è principalmente associata con l’infezione virale. Sono stati quantificati prospetticamente … Leggi

Lopinavir blocca gli effetti del virus che causa il cancro alla cervice

Un farmaco comunemente usato per trattare il virus HIV ha dimostrato per la prima volta di inattivare il papillomavirus umano ( HPV ) che è causa del tumore della cervice in uno studio clinico coordinato dal University of Manchester con il Kenyatta … Leggi

Sindrome respiratoria mediorientale da coronavirus nei dromedari

La sindrome respiratoria mediorientale da coronavirus ( MERS-CoV ) causa grave infezione del tratto respiratorio inferiore. Studi precedenti hanno suggerito che i dromedari potrebbero essere un serbatoio per questo virus. Uno studio ha … Leggi

Sindrome di Guillain-Barré associata a precedente infezione da virus della epatite E

Uno studio ha determinato se la sindrome di Guillain-Barré ( GBS ) sia associata a precedente infezione da virus della epatite E ( HEV ). La frequenza di infezioni da virus della epatite E è stata determinata mediante la sierologia anti-HEV in … Leggi

Abbvie: programma di fase III di una terapia orale senza Interferone in pazienti con epatite C genotipo 1

AbbVie ha annunciato il completamento del suo programma clinico di fase III e ha rilasciato i risultati di quattro studi che hanno valutato la terapia orale senza Interferone, con o senza Ribavirina, nei pazienti con infezione cronica da virus … Leggi

Malattie rare Newsletter

ALERT Malattie rare !
Top News / Fibrosi cistica / Malattia di Gaucher

Nuove indicazioni in Europa per Kalydeco: trattamento della fibrosi cistica causata da altre 8 mutazioni del gene CFTR

La Commissione Europea ha approvato una nuova indicazione di Kalydeco ( Ivacaftor ): trattamento della fibrosi cistica in pazienti di età uguale o maggiore di 6 anni, causata da qualsiasi di 8 ulterio …

Approvato negli Stati Uniti Cerdelga, un nuovo farmaco per il trattamento della malattia di Gaucher di tipo 1

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Cerdelga ( Eliglustat ) per il trattamento a lungo termine dei pazienti adulti con malattia di Gaucher di tipo 1, una rara malattia genetica. …

Malattia di Pompe
La Food and Drug Administration ( FDA ) ha ampliato l’indicazione per Lumizyme ( Alglucosidasi alfa ). Lumizyme prodotto su scala 4000L è ora indicato per tutti i pazienti con malattia di Pompe di qu …

MediExplorer: Motore di ricerca EASY & FAST 

Carenza di PREPL con o senza cistinuria provoca una nuova sindrome miastenica

È stata studiata la base genetica e fisiologica dei sintomi neuromuscolari della sindrome di ipotonia-cistinuria ( HCS ) e deficit isolato di PREPL, e la loro risposta alla terapia. Sono stati effettuati studi molecolari genetici, istochimici, … Leggi

Sindrome POEMS: diagnosi, stratificazione del rischio e trattamento

La sindrome POEMS è una sindrome paraneoplastica dovuta a una sottostante neoplasia plasmacellulare. I criteri principali per la sindrome sono poliradiculoneuropatia, disordine clonale delle plasmacellule, lesioni sclerotiche a livello osseo, … Leggi

Inibitori della calcineurina nella sindrome da bronchiolite obliterante dopo trapianto di cellule staminali

La bronchiolite obliterante è una complicanza che si presenta dopo trapianto allogenico di cellule staminali ematopoietiche ( HSCT ). La gestione della bronchiolite obliterante comprende immunosoppressione intensa, ma la risposta al trattamento … Leggi

FDA ha approvato Vimizim per trattare la sindrome di Morquio A

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Vimizim ( Elosulfase alfa ), il primo trattamento approvato per la mucopolisaccaridosi tipo IVA ( sindrome di Morquio A ). La sindrome di Morquio A è una rara malattia autosomica recessiva da … Leggi

Lenalidomide in monoterapia per la micosi fungoide refrattaria e sindrome di Sézary

È stato condotto uno studio multicentrico di fase 2 per valutare la Lenalidomide ( Revlimid ) come singolo agente nella micosi fungoide avanzata refrattaria / sindrome di Sézary. Sono stati arruolati 32 pazienti con una media di 6 precedenti … Leggi

Pneumologia Newsletter

ALERT Pneumologia !
Top News / Tiotropio nel trattamento dell’asma
Tiotropio ( Spiriva ) Respimat riduce il rischio dei pazienti di andare incontro a una grave esacerbazione d’asma del 21% quando impiegato come terapia nei pazienti che hanno sintomi nonostante stiano assumendo trattamento standard 

Asma: nuova indicazione per Spiriva Respimat nell’Unione europea

L’indicazione per Spiriva ( Tiotropio ) Respimat nell’asma è stata accettata dalle autorità regolatorie dell’Unione europea ( UE ). Spiriva Respimat è ora indicato anche come terapia di mantenimento … leggi Articolo
Asma con valori elevati di eosinofili
Reslizumab ha ridotto la frequenza di esacerbazioni asmatiche, rispetto al placebo nei pazienti con asma non-adeguatamente controllata ed elevati livelli di eosinofili. In due studi di fase 3, Res …

Asma eosinofilo: efficacia di Mepolizumab, un antagonista della interleuchina-5

Sono stati pubblicati sul The New England Journal of Medicine ( NEJM ) e presentati all’European Respiratory Society ( ERS ) Congress 2014, ulteriori dati da due studi di fase III sull’asma con Mepoli …
Tumore polmonare

L’associazione Docetaxel e Ramucirumab migliora gli esiti nel tumore al polmone non-a-piccole cellule in fase avanzata

Lo studio REVEL ha mostrato che il trattamento di seconda linea della combinazione Ramucirumab ( Cyramza ) e Docetaxel ( Taxotere ) produce un miglioramento degli esiti, rispetto al placebo associato … leggi Articolo

MediExplorer: la Bancadati di notizie tratte dalla letteratura medico-scientifica

Relazione tra enfisema polmonare e funzione renale nei fumatori

E’ stato riportato che la prevalenza di disfunzione renale può risultare aumentata nei pazienti esposti al tabacco con ostruzione delle vie aeree.Si è ipotizzato che la disfunzione renale si associ con l’enfisema piuttosto che con … Leggi

BPCO moderata-grave: Acetilcisteina 600 mg due volte al giorno può prevenire le riacutizzazioni

L’aumento dello stress ossidativo e della infiammazione ha un ruolo nella patogenesi della malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ). I farmaci con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, come la Acetilcisteina ( NAC, N-Acetilcisteina, … Leggi

Efficacia della combinazione Docetaxel e Nintedanib come terapia di seconda linea nel tumore del polmone non-a-piccole cellule

Uno studio, randomizzato, multicentrico, in doppio cieco, di fase 3, ha mostrato che l’aggiunta di Nintedanib a Docetaxel ha prolungato la sopravvivenza libera da progressione tra i pazienti con carcinoma polmonare non-a-piccole cellule che hanno … Leggi

Nessuna associazione tra 25-Idrossivitamina D e le riacutizzazioni nei pazienti con BPCO

Studi trasversali hanno indicato l’esistenza di una associazione tra 25-Idrossivitamina D con le esacerbazioni nei pazienti con broncopneumopatia cronica ostruttiva ( BPCO ), ma l’evidenza longitudinale da studi di coorte è debole. Uno studio … Leggi

Newsletter Ematologia

ALERT Ematologia !
Top News / Mieloma e terapia continua con Lenalidomide e Desametasone

L’associazione Lenalidomide e Desametasone estende la sopravvivenza libera da progressione nel mieloma multiplo di nuova diagnosi

Uno studio di fase III ha mostrato che il trattamento continuo con Lenalidomide ( Revlimid ) associato a un basso dosaggio di Desametasone ha esteso in modo significativo la sopravvivenza libera da pr …

Leucemia linfatica cronica & Linfoma follicolare

Zydelig per il trattamento della leucemia linfatica cronica e linfoma follicolare: la Commissione europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio

La Commissione europea ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio di Zydelig ( Idelalisib ), compresse, un trattamento orale di prima linea per due tumori ematologici, la leucemia linfat …

Altre News

Globulina antitimocitaria di cavallo come terapia di salvataggio dopo globulina antitimocitaria di coniglio per grave anemia aplastica

L’efficacia della terapia di salvataggio per i pazienti con anemia aplastica che non rispondono alla terapia iniziale con globulina antitimocitaria di coniglio ( r-ATG ) o Ciclofosfamide non è nota. …

Rituximab versus approccio di vigile attesa in pazienti con linfoma follicolare non-bulky, in stadio avanzato e asintomatico

Pazienti con linfoma follicolare in stadio avanzato, con basso impatto del tumore sono, in genere, sottoposti a vigile attesa fino alla progressione della malattia. È stato condotto uno studio per …

Focus ON: Leucemia linfoblastica acuta da precursori delle cellule B

L’Agenzia statunitense FDA ( Food and Drug Administration ) ha garantito lo stato di revisione prioritaria a Blinatumomab, un farmaco sperimentale destinato al trattamento degli adulti con leucemia li … leggi Articolo
 

 

MediExplorer.it: il Database di News per i Medici

Ibrutinib migliora la sopravvivenza nella leucemia linfatica cronica o nel piccolo linfoma linfocitico: risultati dello studio RESONATE

I pazienti con leucemia linfatica cronica ( LLC ) o piccolo linfoma linfocitico (SLL) con una breve durata della risposta o con citogenetica avversa, hanno esiti sfavorevoli. I ricercatori hanno valutato l’efficacia di Ibrutinib ( Imbruvica ), un … Leggi

Beleodaq per il trattamento del linfoma periferico a cellule T, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Beleodaq ( Belinostat ) per il trattamento di pazienti con linfoma periferico a cellule T, un raro tipo di linfoma non-Hodgkin ( NHL ) a rapida crescita. Il linfoma periferico a cellule T … Leggi

Il regime VR-CAP associato a benefici nel linfoma a cellule del mantello

La terapia di combinazione a base di Bortezomib, Rituximab, Ciclofosfamide, Doxorubicina e Prednisone prolunga in modo significativo la sopravvivenza libera da progressione e migliora il tempo alla progressione, tempo alla successiva terapia e la … Leggi

Rituximab più Clorambucile come trattamento di prima linea per la leucemia linfatica cronica

La maggior parte dei pazienti con leucemia linfatica cronica è anziana e/o ha morbilità che potrebbero rendere queste persone non-idonee alla terapia con Fludarabina ( Fludara ). Per questa popolazione, la monoterapia con Clorambucile ( … Leggi

Rischio di leucemia mieloide acuta e sindromi mielodisplastiche dopo mieloma multiplo e gammopatia monoclonale di significato indeterminato

Utilizzando i dati della popolazione svedese, sono stati identificati tutti i pazienti con mieloma multiplo ( n=8.740 ) e 5.652 pazienti con gammopatia monoclonale di significato indeterminato ( MGUS ) diagnosticati tra il 1986 e il 2005.Sono stati … Leggi

Ematologia News

www.ematologia.it
Ematologia – Aggiornamenti in Ematologia. Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia delle Malattie ematologiche. Focus su Leucemia e …

Farmaci

I risultati di uno studio di fase 2, che ha valutato tre farmaci …

Calquence

Risultati ricerca per “Calquence”. Acalabrutinib versus Idelalisib …

Sindrome mielodisplastica

Risultati ricerca per “Sindrome mielodisplastica”. Alisertib più …

Terapia CAR-T

Linfoma mantellare BTK-refrattario: la terapia CAR-T KTE-X19 …

Ematologia Focus

Ematologia.it fornisce informazioni e aggiornamenti sulla terapia …

Trisenox

Risultati ricerca per “Trisenox”. Triossido di Arsenico nella …

Rituxan

ELN 2018. Janssen Oncology. Ematobase.it. Risultati ricerca …

Ematologia Farmaci

Roche Ematologia · Janssen Oncology · Macroglobulinemia …

Focus

Macroglobulinemia di Waldenstrom. Roche …

Piccolo linfoma linfocitico

I pazienti con leucemia linfatica cronica / piccolo linfoma …

Newsletter Sclerosi Multipla

ALERT Sclerosi multipla !
Top News / Un nuovo modulatore del recettore della sfingosina-1-fosfato

Sclerosi multipla recidivante: RPC1063 riduce le lesioni captanti il Gadolinio alla risonanza magnetica per immagine

Lo studio di fase II, RADIANCE, ha valutato l’efficacia e la sicurezza del modulatore selettivo del recettore di S1P ( sfingosina-1-fosfato ) verso placebo. I pazienti che hanno preso parte allo st …

Altre News

L’interruzione della terapia con Natalizumab dopo 24 dosi nei pazienti responder deve essere presa in considerazione solo se il rischio di leucoencefalopatia multifocale progressiva è alto

La valutazione delle scelte terapeutiche è necessaria dopo 24 dosi di Natalizumab ( Tysabri ) in pazienti con sclerosi multipla ( SM ). Uno studio ha valutato l’effetto di scelte terapeutiche sul t …

Interleuchina-7 umana ricombinante per il trattamento della leucoencefalopatia multifocale progressiva

Non esiste alcuna opzione di trattamento efficace per la leucoencefalopatia multifocale progressiva con sottostante immunodeficienza. Ricercatori hanno descritto l’uso compassionevole di Interleuch …

Focus On: Dimetilfumarato

Dimetilfumarato: favorevole profilo di sicurezza a lungo termine nei pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente

I risultati a 5 anni dello studio di estensione di fase 3 ENDORSE hanno mostrato che il Dimetil fumarato ( Tecfidera ) presenta un’alta e sostenuta efficacia in un’ampia gamma di persone con sclerosi …

Novità in Terapia ( Farmaci in sviluppo )

Sclerosi multipla: ATL1102, un inibitore antisenso di CD49d, riduce del 54.4% il numero cumulativo di nuove lesioni cerebrali attive

I dati di uno studio clinico su ATL1102, un inibitore antisenso, che ha coinvolto 77 pazienti con sclerosi multipla recidivante-remittente, sono stati pubblicati su Neurology. ATL1102 ha raggiunto il …


MediExplorer.it: il Database di News per i Medici 

Sclerosi multipla recidivante-remittente: approvato in Europa Plegridy, il primo Peginterferone beta-1a

La Commissione Europea ( EC ) ha concesso l’autorizzazione all’immissione in commercio del Peginterferone beta-1a ( Plegridy ) nel trattamento dei pazienti adulti affetti da sclerosi multipla recidivante-remittente ( SM-RR ), la forma più … Leggi

Alfacalcidolo migliora il senso di stanchezza nei pazienti con sclerosi multipla

Un analogo sintetico della Vitamina-D, Alfacalcidolo ( anche noto come 1a-idrossivitamina D3; Dediol ) riduce il senso di stanchezza nei pazienti con sclerosi multipla. Inoltre, l’Alfacalcidolo ha anche migliorato la qualità di vita e ha ridotto … Leggi

Effetti della Cannabis sulle capacità cognitive nei pazienti con sclerosi multipla

Sono stati determinati i correlati funzionali e strutturali di neuroimaging di disfunzioni cognitive associate con l’uso di Cannabis nella sclerosi multipla. In uno studio trasversale, 20 soggetti con sclerosi multipla che fumavano Cannabis e 19 … Leggi

Accumulo di ferro nella materia grigia profonda: associazione con il deterioramento cognitivo nella sclerosi multipla

C’è una correlazione ben stabilita tra l’atrofia della materia grigia profonda e la disfunzione cognitiva nella sclerosi multipla. Tuttavia, la causa di questi segni di neurodegenerazione è poco conosciuta. L’accumulo di ferro nella … Leggi

Angioplastica percutanea delle vene giugulari interne ed azygos in pazienti con insufficienza venosa cronica cerebrospinale e sclerosi multipla

E’ stata valutata la sicurezza del trattamento endovascolare per la insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) nei pazienti con sclerosi multipla. Sono stati sottoposti ad angioplastica percutanea un totale di 72 pazienti con CCSVI e … Leggi

Newsletter Dermatologia by Xagena

ALERT Dermatologia !
Top News / Xydalba per le infezioni acute della pelle e delle strutture cutanee, una volta alla settimana

Parere positivo del CHMP per Xydalba nel trattamento delle infezioni batteriche acute della pelle e delle strutture cutanee

Il CHMP ( Committee for Medicinal Products for Human Use ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha dato parere favorevole all’approvazione della Dalbavancina ( Xydalba ), al dosaggio di 500 mg, nel …

News

Dutasteride, negli uomini con alopecia androgenetica recalcitrante alla Finasteride

Nella alopecia androgenetica, la Finasteride ( Propecia ) alla dose di 1 mg/die può produrre miglioramenti significativi nel 30-50% dei pazienti. Dutasteride ( Avodart ), un doppio inibitore della 5 …

Dupilumab migliora la firma molecolare nei pazienti con dermatite atopica da moderata a grave

I dati di uno studio clinico hanno mostrato che Dupilumab era associato a un miglioramento dose-dipendente del trascrittoma della dermatite atopica, rispetto al placebo. I miglioramenti statisticam …

Anticorpi monoclonali anti-TNF-alfa: Adalimumab è efficace nel trattamento della uveite psoriasica refrattaria

L’incidenza della uveite non-infettiva su una base di malattia psoriasica è stimata essere pari a 7-20%. L’impiego di inibitori del TNF-alfa ( fattore di crescita tumorale alfa ) come trattamento pe …

Focus: Tumori dermatologici

Risposta duratura in pazienti selezionati con carcinoma cutaneo a cellule squamose trattati con Cetuximab

Sebbene la maggior parte dei pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose trattati con Cetuximab ( Erbitux ) sia andato incontro a progressione, quelli in cui il tumore non è progredito hanno rag …

Opdivo per il melanoma non-resecabile o metastatico nei pazienti non-responder ad altri farmaci, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata per Opdivo ( Nivolumab ), un nuovo trattamento per i pazienti con melanoma non-resecabile ( che non può essere rimosso ch …

Keytruda, un farmaco bloccante PD-1, per il melanoma avanzato: approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata per Keytruda ( Pembrolizumab ) per il trattamento dei pazienti con melanoma avanzato non-resecabile o non più responder ad …

 

MediExplorer.it: il Database di News per i Medici

Apremilast ha dimostrato miglioramenti clinicamente significativi e sostenuti nei pazienti adulti con psoriasi a placche moderata-grave di pelle, unghie e cuoio capelluto

Sono stati presentati i nuovi dati su Apremilast ( Otezla ), un inibitore selettivo orale della fosfodiesterasi 4 ( PDE4 ), dagli studi di fase III ESTEEM 1 e 2 in pazienti con forma moderata-grave di psoriasi a placche. Negli studi ESTEEM 1 e 2, … Leggi

Somministrazione di Secukinumab mediante autoiniettore / penna nei pazienti con psoriasi: efficacia, sicurezza e fruibilità

Secukinumab è un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-17A, completamente umano. L’obiettivo dello studio JUNCTURE è stato quello di determinare l’efficacia, la sicurezza e la fruibilità di Secukinumab somministrato tramite iniettore … Leggi

Terapia anti-TNF-alfa: Adalimumab migliora la sensibilità all’insulina nei pazienti non-diabetici con psoriasi

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica associata a un aumentato rischio di morte cardiovascolare. Diversi studi hanno dimostrato un effetto benefico della terapia anti-TNF-alfa sui meccanismi associati all’accelerato processo di … Leggi

Newsletter Ginecologia

ALERT Ginecologia !
Top News / Analisi esplorativa: legame tra assunzione di supplementi di Calcio e degenerazione maculare 

La supplementazione di Calcio associata a degenerazione maculare

Le persone che assumono più di 800 mg di Calcio al giorno presentano una probabilità quasi doppia di avere diagnosi di degenerazione maculare correlata all’età ( AMD ). Secondo l’American Academy o …

Focus On: OncoGinecologia

Tumore alla mammella: gli inibitori dell’aromatasi associati a malattia cardiovascolare

Uno studio prospettico condotto presso il Kaiser Permanente negli Stati Uniti ha mostrato che la terapia adiuvante con inibitori dell’aromatasi nelle pazienti in postmenopausa che sopravvivono al can …

Paclitaxel adiuvante e Trastuzumab per cancro al seno HER2-positivo linfonodo-negativo

Non esiste un unico trattamento standard per le pazienti con piccoli tumori al seno, linfonodo-negativi, positivi al recettore del fattore di crescita epidermico umano di tipo 2 ( HER2 ), perché la ma …

Soppressione ovarica adiuvante nel cancro al seno in premenopausa

La soppressione della produzione ovarica di estrogeni riduce la recidiva del cancro precoce al seno positivo ai recettori ormonali nelle donne in premenopausa, ma il suo valore quando viene aggiunta a …

Pertuzumab, Trastuzumab e Docetaxel nel cancro al seno HER2-positivo metastatico

Nelle pazienti con carcinoma mammario metastatico positivo al recettore per il fattore di crescita epidermico umano 2 ( HER2 ), la sopravvivenza libera da progressione è risultata significativamente m …

Gravidanza

Esiti di gravidanza dopo chirurgia bariatrica

L’obesità materna è associata a un aumentato rischio di diabete gestazionale, bambini grandi per l’età gestazionale, parto pretermine, malformazioni congenite, e nati morti. I rischi di questi risul …

Vaccino anti-papillomavirus

Vaccino anti-HPV 9-valente contro le infezioni e le neoplasie intraepiteliali nelle donne

Il vaccino in fase di sperimentazione 9-valente con particelle virus-like contro il papillomavirus umano ( HPV ) include i tipi di HPV contenuti nel vaccino quadrivalente HPV ( qHPV; 6, 11, 16 e 18 ) …

Osteoporosi

Misure per la minimizzazione del rischio di osteonecrosi della mandibola / mascella con i bifosfonati

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha completato una revisione periodica di Aclasta ( Acido Zoledronico ), uno dei medicinali a base di bifosfonati con un rischio noto di osteonecrosi della mandibola …

FarmaExplorer: il Motore di ricerca sui Farmaci per i Medici

Fatigue, infiammazione e assunzione di Acidi grassi Omega-3 e Omega-6 in donne sopravvissute a carcinoma alla mammella

Alcuni dati suggeriscono che l’infiammazione potrebbe essere alla base della fatigue nelle pazienti sopravvissute a cancro. Ricerche nella popolazione sana hanno mostrato una ridotta infiammazione con una assunzione alimentare più elevata di … Leggi

L’uso regolare di alcuni FANS aumenta in modo moderato il rischio cardiovascolare nelle donne in postmenopausa

L’uso regolare di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS ) può aumentare il rischio di eventi cardiovascolari tra le donne in postmenopausa. I ricercatori hanno osservato un modesto aumento del rischio di eventi cardiovascolari con l’uso … Leggi

L’uso di Aspirina riduce il rischio di melanoma nelle donne in postmenopausa

L’impiego di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) è correlato a un rischio significativamente più basso di melanoma nelle donne caucasiche in post-menopausa.L’Acido Acetilsalicilico agisce riducendo l’infiammazione, e questo può essere il motivo … Leggi

L’uso di Aspirina per lungo tempo può ridurre il rischio di cancro del colon-retto nelle donne

L’uso a giorni alterni di basse dosi di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) riduce il rischio di tumore del colon-retto nelle donne dopo 10 anni.Non è stata, invece, riscontrata nessuna riduzione nel rischio di cancro al seno o al … Leggi

Newsletter Cardiologia

ALERT Cardiologia !
Top News / Problemi di sicurezza con l’intervento via transcatetere di sostituzione della valvola aortica

Lesioni cerebrali dopo sostituzione della valvola aortica per via transcatetere

Lesioni cerebrali di nuova insorgenza sono emerse dopo sostituzione della valvola aortica per via trans catetere ( TAVR ). Diversi studi che utilizzano la risonanza magnetica pesata in diffusione h …

Sostituzione della valvola aortica per via transcatetere associata a un tasso composito di mortalità e ictus del 26% a 1 anno

Uno studio ha mostrato che, negli Stati Uniti, 1 anno dopo la sostituzione della valvola aortica per via transcatetere ( TAVR ), il tasso di mortalità complessiva è stato pari al 23.7%, il tasso di ic …

News

Pazienti post-infartuati trattati con anticoagulanti: i farmaci antinfiammatori non-steroidei sono associati ad aumentato rischio di sanguinamento

Anche un breve ciclo di terapia con farmaci anti-infiammatori non-steroidei ( FANS ) è risultato associato a un aumentato rischio di sanguinamento maggiore nei pazienti in terapia antitrombotica dopo …

Tumore alla mammella: gli inibitori dell’aromatasi associati a malattia cardiovascolare

Uno studio prospettico condotto presso il Kaiser Permanente negli Stati Uniti ha mostrato che la terapia adiuvante con inibitori dell’aromatasi nelle pazienti in postmenopausa che sopravvivono al can …

Food and Drug Administration: arresto cardiaco / fibrillazione atriale

Sistema ResQCPR, due dispositivi per la rianimazione cardiopolmonare che possono aumentare la probabilità di sopravvivenza nell’arresto cardiaco

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il sistema ResQCPR, costituito da due dispositivi per i primi soccorritori da utilizzare durante l’esecuzione della rianimazione cardiopolmonare ( …

Riduzione del rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: dispositivo di chiusura dell’appendice atriale sinistra Watchman approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il dispositivo di chiusura atriale sinistra Watchman. Il dispositivo Watchman offre una nuova opzione per la riduzione del rischio di ictus nei p …

Prevenzione cardiovascolare primaria

Follow-up a 20 anni per i partecipanti allo studio WOSCOPS: benefici delle statine nella prevenzione cardiovascolare primaria

Cinque anni di terapia con statine nella prevenzione primaria ha prodotto un vantaggio di vita espresso come riduzione dei rischi di malattie cardiovascolari nel corso di 20 anni di follow-up tra i pa …

FarmaExplorer.it: il Database di News per i Medici

EORP-AF Pilot survey – Trattamento antitrombotico per la fibrillazione atriale nel mondo reale: l’Aspirina è ancora comunemente prescritta

Le attuali lineeguida raccomandano che la terapia anticoagulante orale sia offerta ai pazienti con fibrillazione atriale e con uno o più fattori di rischio per l’ictus. Inoltre, le lineeguida raccomandano che la terapia anticoagulante orale … Leggi

Ipercolesterolemia: Alirocumab, inibitore PCSK9, riduce il colesterolo LDL del 62% a 24 settimane, rispetto al placebo

I risultati di 4 studi di fase 3 del Programma clinico ODYSSEY che ha riguardato Alirocumab, un anticorpo monoclonale che ha come bersaglio PCSK9, in pazienti con ipercolesterolemia, sono stati presentati all’European Society of Cardiology ( ESC ) … Leggi

Dronedarone verso Propafenone: efficacia simile nel mantenimento del ritmo sinusale nei pazienti con fibrillazione atriale dopo cardioversione elettrica

Uno studio ha confrontato l’efficacia di Dronedarone ( Multaq ) e di Propafenone ( Rytmonorm ) nel mantenimento del ritmo sinusale nei pazienti con fibrillazione atriale dopo cardioversione elettrica. Nello studio a singolo Centro, in aperto, … Leggi

Pazienti con infarto STEMI sottoposti a PCI primario, Ticagrelor può essere utilizzato sia in ambiente pre-ospedaliero sia in ambiente ospedaliero

Lo studio ATLANTIC aveva come obiettivo quello di determinare la tempistica ottimale per l’inizio della terapia antipiastrinica, valutando se Ticagrelor ( Brilinta, Brilique ), somministrato in ambiente pre-ospedaliero, preferibilmente in … Leggi

Indipendenza dell’effetto antipertensivo ed efficacia di LCZ696, un inibitore dei recettori della angiotensina-neprilisina, in pazienti con insufficienza cardiaca e con frazione di eiezione conservata

Il capostipite degli inibitori del recettore della angiotensina e della neprilisina, LCZ696, ha dimostrato di ridurre i livelli di NT-proBNP ( frammento N-terminale del pro-peptide natriuretico di tipo B ), di ridurre la dimensione dell’atrio … Leggi

Newsletter Ictus

ALERT Ictus !

News

Albumina glicata predice l’effetto della terapia antiaggregante doppia e singola su ictus ricorrente

È stato determinato il rapporto tra albumina glicata ( GA ) e ricorrenza di ictus nei pazienti in trattamento con terapia antiaggregante doppia o singola. Lo studio CHANCE ( Clopidogrel in High-Ris …

Antibiotici preventivi per ictus: nessun effetto del Ceftriaxone nella fase acuta

Negli adulti con ictus acuto si verificano comunemente infezioni e sono associate a un esito funzionale sfavorevole. Lo studio PASS ( Preventive Antibiotics in Stroke Study ) ha cercato di stabilire …


FocusOn: Farmaci antinfiammatori

I pazienti che assumono farmaci antinfiammatori non-steroidei, ad esclusione dell’Aspirina, hanno una più alta probabilità di essere colpiti da infarto miocardico o da ictus

La FDA ( Food and Drug Administration ) sta rafforzando l’avvertenza riguardo all’aumentato rischio di infarto del miocardio o di ictus dall’assunzione di farmaci antinfiammatori non-steroidei ( FANS …

 

FarmaExplorer.it: il database di news per i Medici

L’Acido Folico associato a un Ace inibitore può ridurre il rischio di primo ictus nelle persone affette da ipertensione

Una supplementazione a base di Acido Folico associata a un farmaco antipertensivo ( Ace inibitore ) può rappresentare un modo efficace per ridurre il rischio di primo ictus tra gli adulti con alta pressione sanguigna. L’ipertensione è un noto … Leggi

Fibrillazione atriale: Amiodarone associato ad aumento del rischio di ictus e di embolia sistemica quando viene utilizzato con Warfarin

L’Amiodarone ( Cordarone ) è un farmaco efficace nella prevenzione della fibrillazione atriale, ma interferisce con il metabolismo del Warfarin ( Coumadin ). Uno studio ha esaminato l’associazione dei principali eventi clinici trombotici e … Leggi

Newsletter Psichiatria

ALERT Psichiatria !
Top News / L’assunzione contemporanea di un antidepressivo e di un antinfiammatorio può essere pericolosa

L’uso combinato di farmaci antidepressivi e di farmaci antinfiammatori aumenta il rischio di emorragia intracranica

I risultati di uno studio di coorte, retrospettivo, abbinato a punteggio di propensione, ha indicato un più alto rischio di emorragia intracranica tra i pazienti, soprattutto di sesso maschile, a cui …

Nuovi farmaci antidepressivi: Vortioxetina & Ketamina

Efficacia della Vortioxetina sulla funzione cognitiva nel disturbo depressivo maggiore

Uno studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo e con sostanza attiva ( Duloxetina 60 mg [ Cymbalta ] ), ha valutato l’efficacia e la sicurezza della Vortioxetina ( 1 …

La Ketamina come possibile trattamento per la depressione grave, non-responder ad altri trattamenti

Uno studio di piccole dimensioni ha trovato che alcune persone con depressione grave hanno risposto in modo soddisfacente al trattamento con Ketamina. La Ketamina è stata approvata come farmaco ane …

News

Paliperidone palmitato una volta al mese riduce il rischio di recidiva di sintomi psicotici, depressivi e maniacali e mantiene la funzionalità nel disturbo schizoaffettivo

Il disturbo schizoaffettivo è una malattia complessa per la quale il trattamento ottimale non è ben definito. Sono stati presentati i risultati del primo studio controllato di prevenzione delle ri …

I bambini con sindrome del QT lungo trattati per il disturbo da deficit di attenzione / iperattività presentano un aumentato rischio cardiaco

Da uno studio è emerso che i pazienti pediatrici con sindrome del QT lungo, in trattamento con farmaci per il disturbo da deficit di attenzione / iperattività ( ADHD ) sono ad aumentato rischio di eve …


Focus On: FDA – Stati Uniti

L’FDA ha approvato Rexulti per la schizofrenia e il disturbo depressivo maggiore negli adulti

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Rexulti ( Brexpiprazolo ) per il trattamento degli adulti affetti da schizofrenia e come terapia aggiuntiva a …

FDA: cambiamenti nella scheda tecnica del farmaco per smettere di fumare Vareniclina per potenziale interazione tra alcol e rari rischi di crisi convulsive

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha aggiornato la scheda tecnica del farmaco per smettere di fumare, Vareniclina ( Chantix; in Europa: Champix ), per evide …

FarmaExplorer.it: il database di news per i Medici

Proporzione di pazienti con primo episodio di psicosi attribuibile ad uso di Cannabis ad alta potenza

Il rischio degli individui che hanno effetti negativi derivanti dall’uso di stupefacenti ( ad esempio, alcol ) dipende generalmente dalla frequenza di utilizzo e dalla potenza della droga utilizzata. E’ stato studiato come l’utilizzo frequente … Leggi

Psicosi associata a malattia di Parkinson: efficacia e tollerabilità della Pimavanserina

Un’analisi combinata di due studi di fase 3, controllati con placebo è stato condotto per valutare ulteriormente l’efficacia della Pimavanserina ( Nuplazid ) nella psicosi associata alla malattia di Parkinson ( PDP ). Hanno preso parte allo … Leggi

Disfunzione sessuale nei pazienti clinicamente stabili con disturbo bipolare in trattamento con Litio

Ci sono dati limitati sulla prevalenza delle disfunzioni sessuali nei pazienti con disturbo bipolare in trattamento con Litio ( Carbolithium ). È stata valutata la prevalenza di disfunzioni sessuali nei pazienti con disturbo bipolare in … Leggi

Trattamento delle cicatrici

Kelo Cote Gel per cicatrici

Kelo Cote è un gel studiato per il trattamento di cicatrici di varia natura. Il prodotto, infatti, si dimostra efficace nel ridurre le cicatrici ipertrofiche e cheloidi, quelle causate da interventi chirurgici, ferite, ustioni e traumi. Il principio attivo di Kelo Cote è composto da siliconi. In particolare sono presenti i polisilossani, ovvero un composto chimico che ha la capacità di creare un rivestimento impermeabile. Tale struttura aderisce allo strato più superficiale della pelle creando una barriera gas permeabile che protegge la cicatrice dall’acqua e da eventuali agenti esterni, diminuendo anche l’arrossamento e il prurito. Inoltre questa barriera protettiva contribuisce a mantenere dei livelli di umidità e ossigenazione ottimali, così da favorire la produzione di collagene utile a ripristinare i tessuti e a ridurre la cicatrice. La produzione di tale sostanza viene stimolata dal biossido di silicio, un elemento presente nella composizione del gel. Kelo Cote è un dispositivo medico CE di classe I adatto all’utilizzo su bambini e su soggetti con pelli sensibili.

Azioni principali di Kelo Cote

Riduce e rende più lisce le cicatrici
Contribuisce alla produzione di collagene per la ristrutturazione dei tessuti
Forma una barriera protettiva utile alla cura della cicatrice

Modalità d’uso

Detergere la zona attorno alla cicatrice, applicare uno strato di gel e lasciare asciugare. Per ridurre i tempi di asciugatura si consiglia di conservare la crema in frigo in caso di clima caldo, mentre in caso di clima freddo si può accelerare il processo usando un asciugacapelli a bassa velocità. L’applicazione della crema è consigliata 2 volte al giorno per un periodo minimo di 60-90 giorni. Il gel deve stare a contatto con la pelle per 24 ore.

Farmacia. Le Novità in Farmacia

FarmaciaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Novità in Farmacia.

More Links

Farmacia, Le Novità in Farmacia. FarmaciaOnline.net fornisce …

Trattamento della stitichezza

Farmacia, Le Novità in Farmacia. … La stitichezza, o stipsi, è un …

Farmacia News

Farmacia, Le Novità in Farmacia. FarmaciaOnline.net fornisce …

FDA: importanti cambiamenti

FDA: importanti cambiamenti delle avvertenze per le statine …

HTA

HTA sul vaccino influenzale trivalente adiuvato. Sono stati …

EMA

EMA: impiego dei farmaci antinfiammatori non-steroidei …

Pericolosi gli integratori

Pericolosi gli integratori dietetici a base di Efedrina. L’Efedrina è …

Antibiotici: polimixine

Antibiotici: polimixine. La Colistina appartiene alla classe delle …

Le nanoparticelle potrebbero …

I vaccini a RNA messaggero ( mRNA ) come quelli di Pfizer …

Farmaci antidiabetici

Farmaci antidiabetici: i preparati a base di Metformina possono …