Crea sito

Cardiologia Newsletter

ALERT Cardiologia !
Top News / Sindromi coronariche acute: Ticagrelor nella prevenzione a lungo termine degli eventi cardiovascolari

Ticagrelor ha ridotto gli eventi trombotici cardiovascolari nei pazienti con una storia di infarto miocardico nello studio PEGASUS-TIMI 54

Lo studio PEGASUS-TIMI 54 ( PrEvention with TicaGrelor of SecondAry Thrombotic Events in High-RiSk Patients with Prior AcUte Coronary Syndrome – Thrombolysis In Myocardial Infarction Study Group ), ch …

Nuovi anticoagulanti orali / FDA

Edoxaban per ridurre il rischio di ictus, per trattare la trombosi venosa profonda e l’embolia polmonare, approvato dalla FDA

L’Agenzia regolatoria statunitense ha annunciato l’approvazione di Edoxaban ( Savaysa ) per ridurre il rischio di ictus e di embolia sistemica in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare. Edo …

News Cuore

Il Warfarin riduce il rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale e malattia renale avanzata

L’anticoagulante Warfarin ( Coumadin ) riduce il rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale e malattia renale avanzata. La fibrillazione atriale è il tipo più comune di ritmo cardiaco …

L’assunzione quotidiana di Aspirina non riesce a prevenire infarto, ictus negli anziani senza malattia cardiaca

Uno studio clinico di ampie dimensioni, effettuato in Giappone, non ha evidenziato nell’arco di 5 anni alcuna associazione tra l’assunzione una volta al giorno, di Acido Acetilsalicilico ( Aspirina ) …

L’assunzione di antinfiammatori assieme a farmaci anticoagulanti per la fibrillazione atriale aumenta il rischio di sanguinamento

Le persone che assumono farmaci anticoagulanti per la fibrillazione atriale e fanno anche uso di farmaci antinfiammatori ( FANS ), anche per breve periodo ( due settimane ), hanno maggiori probabilità …

Corretto impiego degli antiaritmici: Dronedarone

Interazione Dronedarone – Digossina: l’uso concomitante di Digossina influenza l’effetto avverso del Dronedarone sulla morte cardiovascolare

Elevate concentrazione plasmatiche di Digossina possono causare tossicità, compreso il decesso. L’antiritmico Dronedarone ( Multaq ) aumenta la concentrazione di Digossina mediante interazione con la …

Evidence-based Medicine 

EBM, una branca della Medicina che si propone di facilitare le decisioni diagnostiche e terapeutiche, con risvolti anche nella gestione delle risorse economiche 

Polypill strategy improves adherence for secondary prevention following an acute myocardial infarction

Adherence to evidence-based cardiovascular medications after an acute myocardial infarction is low after the first 6 months. The use of fixed-dose combinations ( FDC ) has been shown to improve treatm …

Venous thromboembolism: statins for primary prevention

Venous thromboembolism ( VTE ) is common in clinical practice. The efficacy of statins in the primary prevention of VTE remains unproven. This is an update of the review first published in 2011. Th …

Diabetes mellitus: Saxagliptin associated with an increased risk or hospitalization for heart failure

Diabetes mellitus and heart failure frequently coexist. However, few diabetes mellitus trials have prospectively evaluated and adjudicated heart failure as an end point. In the SAVOR-TIMI 53 trial, … 

MediExplorer.it: il database di news per i Medici

Ipercolesterolemia: Alirocumab, inibitore PCSK9, riduce il colesterolo LDL del 62% a 24 settimane, rispetto al placebo

I risultati di 4 studi di fase 3 del Programma clinico ODYSSEY che ha riguardato Alirocumab, un anticorpo monoclonale che ha come bersaglio PCSK9, in pazienti con ipercolesterolemia, sono stati presentati all’European Society of Cardiology ( ESC ) … Leggi

Ipertensione polmonare arteriosa: Macitentan, un antagonista del recettore della endotelina, riduce il rischio e il tasso di ospedalizzazione per tutte le cause

Uno studio ha valutato l’effetto di Macitentan ( Opsumit ) sulla ospedalizzazione dei pazienti sintomatici con ipertensione arteriosa polmonare ( PAH ). L’ipertensione polmonare arteriosa è una malattia pericolosa per la vita ad andamento … Leggi

Nuovi anticoagulanti orali: Apixaban non è associato a un aumento di infarto miocardico

Il sistema di coagulazione contribuisce notevolmente all’evoluzione dell’infarto del miocardio. L’anticoagulazione può pertanto ridurre l’insorgenza di infarto miocardico in monoterapia o con l’uso concomitante di Acido Acetilsalicilico ( … Leggi