Crea sito

Ictus Newsletter

ALERT Ictus !
Top News / Trombectomia con stent Solitaire nel trattamento dell’ictus ischemico
La trombectomia con lo stent Solitaire è un importante cambiamento nel trattamento dell’ictus ischemico acuto

Ictus ischemico acuto: l’aggiunta della trombectomia con stent mostra un miglioramento degli esiti neurologici

Una ricerca presentata all’International Stroke Conference ( ISC ) a Nashville ( Tennessee, Stati Uniti ) e pubblicata su The New England Journal of Medicine ( NEJM ), ha mostrato che l’aggiunta della …

News

Tempo trascorso dopo ictus ischemico e rischio di eventi cardiovascolari avversi e mortalità dopo chirurgia non-cardiaca

La tempistica degli interventi chirurgici nei pazienti con ictus ischemico recente è un tema importante e non adeguatamente affrontato. E’ stata valutata la sicurezza e l’importanza del tempo trasco …

Trattamento endoarterioso per ictus ischemico acuto

Nei pazienti con ictus ischemico acuto causato da una occlusione dell’arteria intracranica prossimale, il trattamento endoarterioso è altamente efficace per la rivascolarizzazione d’emergenza. Tutta …

Prevenzione dell’ictus in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare

Riduzione del rischio di ictus nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare: dispositivo di chiusura dell’appendice atriale sinistra Watchman approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il dispositivo di chiusura atriale sinistra Watchman. Il dispositivo Watchman offre una nuova opzione per la riduzione del rischio di ictus nei p …

Nuovi anticoagulanti orali: Edoxaban approvato dalla FDA

Edoxaban per ridurre il rischio di ictus, per trattare la trombosi venosa profonda e l’embolia polmonare, approvato dalla FDA

L’Agenzia regolatoria statunitense ha annunciato l’approvazione di Edoxaban ( Savaysa ) per ridurre il rischio di ictus e di embolia sistemica in pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare. Edo …

EBM

Patients with prior ischemic stroke, diabetes mellitus, or hypertension treated with Alteplase for acute ischemic stroke

The aim of a study was to identify whether particular subgroups of patients had an unacceptably high risk of symptomatic intracranial hemorrhage or low chance of benefit when treated with Alteplase ( …

Patients with symptomatic intracranial arterial stenosis: use of a balloon-expandable stent associated with increased risk of stroke and TIA

Intracranial stenosis is one of the most common etiologies of stroke. According to Authors, no randomized clinical trials have compared balloon-expandable stent treatment with medical therapy in sympt …

Anticoagulants for acute ischaemic stroke

Most ischaemic strokes are caused by a blood clot blocking an artery in the brain. Clot prevention with anticoagulants might improve outcomes if bleeding risks are low. This is an update of a Cochra …

FarmaExplorer: il Motore di ricerca sui farmaci per i Medici

Uno studio, pubblicato sulla Cochrane Library, ha mostrato che la terapia ormonale sostitutiva non-protegge le donne in postmenopausa contro le malattie cardiovascolari, anzi può aumentare il rischio di ictus e di eventi tromboembolici venosi. I … Leggi

L’Acido Folico associato a un Ace inibitore può ridurre il rischio di primo ictus nelle persone affette da ipertensione

Una supplementazione a base di Acido Folico associata a un farmaco antipertensivo ( Ace inibitore ) può rappresentare un modo efficace per ridurre il rischio di primo ictus tra gli adulti con alta pressione sanguigna. L’ipertensione è un noto … Leggi

Fibrillazione atriale: Amiodarone associato ad aumento del rischio di ictus e di embolia sistemica quando viene utilizzato con Warfarin

L’Amiodarone ( Cordarone ) è un farmaco efficace nella prevenzione della fibrillazione atriale, ma interferisce con il metabolismo del Warfarin ( Coumadin ). Uno studio ha esaminato l’associazione dei principali eventi clinici trombotici e … Leggi

Fibrillazione atriale non-valvolare: l’FDA ha riconfermato la sicurezza di Pradaxa – L’inibitore diretto della trombina associato a un più basso rischio di ictus e di mortalità rispetto al Warfarin

La FDA ( Food and Drug Administration) ha completato un nuovo studio nei pazienti Medicare confrontando due anticoagulanti, Pradaxa ( Dabigatran etexilato ) e Warfarin ( Coumadin ), riguardo al rischio di ictus ischemico, emorragie cerebrali, gravi … Leggi

Trattamento con Ormone della crescita per la bassa statura nella infanzia e rischio di ictus nella età adulta

È stata studiata l’incidenza di ictus e di sottotipi di ictus in una coorte basata su una popolazione di pazienti in Francia trattati con Ormone della crescita ( GH ) per la bassa statura durante l’infanzia. I dati di morbilità negli adulti … Leggi