Sclerosi multipla Newsletter

ALERT Sclerosi multipla !

Top News / Scoperto un collegamento tra cervello e sistema linfatico. Un riconoscimento all’intuizione di Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara.
La scoperta pubblicata su Nature è stata definita sensazionale e potrebbe portare a cure efficaci per la sclerosi multipla, ma anche per l’Alzheimer 

Vasi linfatici del sistema nervoso centrale: caratteristiche strutturali e funzionali

Una delle caratteristiche del sistema nervoso centrale è la mancanza di un sistema di drenaggio linfatico classico. Anche se è oramai accettato che il sistema nervoso centrale sia sottoposto in modo …

Collegamento tra cervello e sistema linfatico

In uno studio pubblicato su The Journal of Experimental Medicine, ricercatori che svolgono la propria attività presso il Research Institute Wihuri e l’Università di Helsinki, hanno riportato una scope …

L’intuizione di Zamboni: insufficienza venosa cronica cerebrospinale nella sclerosi multipla

L’intuizione di Zamboni: correlazione tra sistema vascolare e sclerosi multipla

Paolo Zamboni, chirurgo vascolare dell’Università di Ferrara, è convinto che almeno una parte dei sintomi della sclerosi multipla possano dipendere dal circolo venoso alterato dalla insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) e che
News

Vaccinazione nei pazienti con sclerosi multipla trattati con Fingolimod

È stata valutata la risposta immunitaria nei pazienti affetti da sclerosi multipla, trattati con Fingolimod ( Gilenya ), contro gli antigeni di vaccino antinfluenzale ( per testare le risposte nei con …

Sclerosi multipla: Tysabri e leucoencefalopatia multifocale progressiva. Avviata la revisione

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha iniziato una revisione del prodotto medicinale Tysabri ( Natalizumab ) impiegato nel trattamento della sclerosi multipla. Lo scopo di questa revisione è quell …

Un nuovo approccio nella gestione della sclerosi multipla progressiva: Biotina ad alto dosaggio

Alte dosi di Biotina nella sclerosi multipla progressiva cronica

Nessun farmaco è stato trovato avere un impatto sulla sclerosi multipla progressiva ( SM ). La Biotina è una vitamina che agisce da coenzima per le carbossilasi coinvolte in fasi chiave del metabolism …

APPROFONDIMENTI

Primary and secondary progressive multiple sclerosis: high doses of Biotin may impact progression and improve clinical sequelae

Biotin, used at high dose, has some impact on disease progression and permanent disability in patients with progressive multiple sclerosis. Overall, 21/23 patients ( 91.3% ) exhibited some qualitative …

High doses of Biotin in patients with primary and secondary progressive multiple sclerosis

Twenty-three patients aged from 26 to 75 years ( mean=52.8 years ) were treated with high doses of Biotin from 2 to 36 months ( mean treatment׳s duration=9.2 months ). Fourteen patients suffered fro …

Biotin, a therapeutic approach for multiple sclerosis

In 85% of cases, multiple sclerosis ( MS ) initially evolves through relapses that resolve completely or incompletely ( relapsing-remitting multiple sclerosis or RRMS ). However, in about 50% of cas …

CCSVI A cura di Alessandro Rasman

Sclerosi multipla: accuratezza diagnostica di ecodoppler e flebografia a risonanza magnetica per la valutazione del ridotto deflusso dalla vena giugulare interna

Lo studio prospettico aveva lo scopo di valutare il valore diagnostico di ecodoppler e flebografia a risonanza magnetica ( MR ) nel distretto della vena giugulare interna. Sono stati valutati 126 p …

Impatto della CCSVI sull’emodinamica cerebrale

La presenza di anormalità nella anatomia e nel flusso delle vene del collo è stata recentemente collegata a malattie neurologiche. Il preciso impatto delle anomalie extracraniche come le stenosi rim …

FarmaExplorer.it :: Database di news sui farmaci per i Medici

 

Un passo verso il trattamento della sclerosi multipla ? Un anti-Lingo-1 ripristina la mielina nella neurite ottica acuta

Sono stati pubblicati i risultati dello studio di fase 2 AON ( acute optic neuritis ) RENEW. Lo studio ha valutato un anti-LINGO-1, un farmaco che ripristina la mielina. I risultati dello studio hanno indicato che l’anti-LINGO-1 potrebbe … Leggi

Alfacalcidolo migliora il senso di stanchezza nei pazienti con sclerosi multipla

Un analogo sintetico della Vitamina-D, Alfacalcidolo ( anche noto come 1a-idrossivitamina D3; Dediol ) riduce il senso di stanchezza nei pazienti con sclerosi multipla. Inoltre, l’Alfacalcidolo ha anche migliorato la qualità di vita e ha ridotto … Leggi

Effetti della Cannabis sulle capacità cognitive nei pazienti con sclerosi multipla

Sono stati determinati i correlati funzionali e strutturali di neuroimaging di disfunzioni cognitive associate con l’uso di Cannabis nella sclerosi multipla. In uno studio trasversale, 20 soggetti con sclerosi multipla che fumavano Cannabis e 19 … Leggi

Sclerosi multipla recidivante: RPC1063, un modulatore del recettore S1P, sembra avere una bassa incidenza di reazioni avverse a livello cardiaco

I risultati di uno studio di fase II, RADIANCE, riguardo al farmaco sperimentale, RPC1063, per il trattamento della sclerosi multipla recidivante dotato dello stesso meccanismo di Fingolimod ( Gilenya ) sono stati presentati al Congresso annuale … Leggi

Disfunzione tiroidea correlata a Alemtuzumab in pazienti con sclerosi multipla recidivante remittente

Alemtuzumab ( Lemtrada ), un anticorpo monoclonale anti-CD52, ha aumentato il rischio di disfunzione tiroidea nello studio di fase 2 CAMMS223, nella sclerosi multipla recidivante-remittente. Uno studio ha cercato di descrivere in modo dettagliato … Leggi

Precedente Farmaci Newsletter Successivo Dermatologia Newsletter