Crea sito

Aggiornamento sui Tumori

Oncologia ALERT

Adenocarcinoma gastrico

Adenocarcinoma gastrico avanzato: efficacia di Pembrolizumab da solo o in combinazione con la chemioterapia

I dati dello studio KEYNOTE-059 hanno mostrato che Pembrolizumab ( Keytruda ) presenta una promettente attività da solo o in combinazione con la chemioterapia nei pazienti con adenocarcinoma gastrico …

Carcinoma renale

La combinazione immunoterapica Nivolumab e Ipilimumab migliora la risposta nel carcinoma a cellule renali avanzato o metastatico

I dati dello studio di fase III CheckMate-214 hanno mostrato che la combinazione di Nivolumab ( Opdivo ) e Ipilimumab ( Yervoy ) ha migliorato il tasso di risposta obiettiva ( ORR ) e la durata della …

Cabozantinib come terapia di prima linea migliora la sopravvivenza libera da progressione nel carcinoma renale metastatico rispetto a Sunitinib

Cabozantinib ha significativamente esteso la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) rispetto a Sunitinib ( Sutent ) come terapia iniziale mirata per i pazienti con carcinoma renale metastatico, …

Carcinoma uroteliale

Pembrolizumab estende la sopravvivenza nel cancro uroteliale ricorrente e avanzato

Uno studio di fase III ha mostrato che l’immunoterapico Pembrolizumab ( Keytruda ) ha significativamente prolungato la sopravvivenza globale mediana rispetto alla chemioterapia tra i pazienti con tumo …

Melanoma

La combinazione Dabrafenib e Trametinib raddoppia la sopravvivenza libera da recidiva nel melanoma di stadio III resecato

Il trattamento adiuvante con Dabrafenib ( Tafinlar ) e Trametinib ( Mekinist ) ha raddoppiato la sopravvivenza libera da recidiva ( RFS ) rispetto al placebo tra i pazienti con melanoma di f …

Tumore al polmone

L’aggiunta dell’immunoterapico Pembrolizumab alla chemioterapia migliora i risultati nel tumore al polmone non-a-piccole cellule, non-squamoso, in fase avanzata

L’aggiunta di Pembrolizumab ( Keytruda ) a Pemetrexed e Carboplatino come terapia di prima linea ha aumentato la sopravvivenza e ha migliorato i tassi di risposta tra i pazienti precedentemente non-t …

Tumore testa-collo

Pembrolizumab riduce la mortalità nel tumore del testa-collo a cellule squamose, recidivante o metastatico

Pembrolizumab ( Keytruda ) ha significativamente ridotto il rischio di morte rispetto alla chemioterapia tra i pazienti con carcinoma a cellule squamose della testa e del collo, ricorrente o metastati …

Frontline

Efficacia di Pembrolizumab più Indoximod nel melanoma in fase avanzata

Uno studio di fase II ha mostrato che l’aggiunta dell’inibitore IDO Indoximod a Pembrolizumab ha portato a un tasso di risposta globale ( ORR ) del 61% nei pazienti con melanoma in fase avanzata. …

OncoBase.it – Motore di Ricerca in Oncologia 

Nivolumab per il tumore anale metastatico non-resecabile precedentemente trattato

Il carcinoma a cellule squamose del canale anale ( SCCA ) è un tumore raro associato a infezione da papillomavirus…

Osimertinib o Platino – Pemetrexed nel cancro polmonare positivo a EGFR T790M

Osimertinib ( Tagrisso ) è un inibitore della tirosin-chinasi del recettore del fattore di crescita dell’epidemide ( EGFR-TK I) che…

Atezolizumab versus Docetaxel nel cancro polmonare non-a-piccole cellule trattato in precedenza: studio OAK

Atezolizumab ( Tecentriq ) è un anticorpo monoclonale umanizzato anti-PD-L1, che inibisce le interazioni tra PD-L1 e PD-1 e PD-L1…

 

Aggiornamento sui Farmaci

ALERT Farmaci !
Top News / American Society of Nephrology – ASN Kidney Week: Rischio di malattia renale cronica con l’assunzione dei farmaci antiacidi ( inibitori della pompa protonica )

Farmaci per il reflusso acido: gli inibitori della pompa protonica possono aumentare il rischio di malattia renale cronica

Gli inibitori della pompa protonica ( PPI ), una classe di farmaci che trovano indicazione nel trattamento del reflusso acido e di altre condizioni gastrointestinali acido-correlate, può aumentare il …

Focus On: Rischio cardiovascolare & Farmaci antinfiammatori

I pazienti con cardiopatia ischemica, malattia cerebrovascolare, insufficienza cardiaca congestizia e/o i soggetti con fattori di rischio per le malattie cardiovascolari dovrebbero evitare di assumere Ibuprofene ad alti dosaggi

Farmaci anti-infiammatori non-steroidei: Ibuprofene per os ad alto dosaggio associato a rischio di infarto miocardico e di ictus

L’Ibuprofene è un farmaco antinfiammatorio non-steroideo ( FANS ) utilizzato per trattare il dolore, abbassare la febbre, e alleviare l’infiammazione. Una revisione sulla sicurezza dell’Ibuprofene ..

Focus On: Ipertensione arteriosa polmonare

Studio AMBITION: Ambrisentan associato a Tadalafil come terapia di prima linea per il trattamento dell’ipertensione polmonare arteriosa

Sono stati presentati i risultati dettagliati dello studio AMBITION ( AMBrIsentan and Tadalafil in patients with pulmonary arterial hypertensION ). Nello studio AMBITION la terapia combinata a base …


News

Sicurezza ed efficacia di Idarucizumab per l’inversione dell’effetto anticoagulante di Dabigatran

Idarucizumab ( Praxbind ) è un frammento di un anticorpo monoclonale che si lega con elevata affinità a Dabigatran in un rapporto 1:1 molare. E’ stata studiata la sicurezza, la tollerabilità e l’e …

Malattia di Crohn: più della metà dei pazienti ha presentato risposte cliniche dopo sei settimane di trattamento con Ustekinumab

Uno studio multicentrico di fase 3 ha mostrato che l’anticorpo monoclonale Ustekinumab ( Stelara ) è grado di indurre in modo risposta clinica e remissione in una coorte di pazienti con malattia di C …

Diabete mellito di tipo 2 – Inibitori SGLT2: i benefici sono superiori al rischio di chetoacidosi diabetica

Gli inibitori SGLT2 ( cotrasportatore di sodio-glucosio di tipo 2 ) dovrebbero continuare ad essere assunti dai pazienti con diabete mellito, in linea con le attuali raccomandazioni dell’American Asso …

Studio SURVET: Sulodexide riduce il rischio di recidiva di tromboembolismo venoso

Per i pazienti che per la prima volta vanno incontro a tromboembolismo venoso non-provocato ( TEV ), Sulodexide ( Vessel ) per os può ridurre le future riacutizzazioni senza causare gravi complicanze. …

Eli Lilly ha terminato lo sviluppo di Evacetrapib, un inibitore di CETP, nella malattia cardiovascolare aterosclerotica ad alto rischio

Eli Lilly ha accettato la raccomandazione del Data Monitoring Committe e ha deciso di terminare lo sviluppo di Evacetrapib, per il quale era in corso un ampio studio di fase III. Il motivo è da ricerc …

Farmacovigilanza

Warning dell’FDA: rischio di fratture con Canagliflozin, un farmaco per il diabete appartenente alla classe degli inibitori SGLT2

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha rafforzato il Warining ( avvertenza ) per Canagliflozin ( Invokana, Invokamet ) riguardo al maggiore rischio di fratture ossee. La sezione Adverse Reaction …

FarmaExplorer.it:  il database di news per i Medici 

Farmacoterapia per il dolore neuropatico negli adulti

I trattamenti con nuovi farmaci, gli studi clinici e gli standard di qualità per la valutazione degli studi giustificano un aggiornamento delle raccomandazioni basate sull’evidenza per il trattamento farmacologico del dolore neuropatico. … Leggi

Effetto della supplementazione di Vitamina-D sulla progressione del dolore al ginocchio e sulla perdita di volume della cartilagine nei pazienti con osteoartrosi sintomatica

L’osteoartrosi del ginocchio, una malattia della cartilagine e del osso periarticolare, è un problema di salute pubblica, senza trattamenti medici efficaci. Alcuni studi hanno suggerito che la Vitamina-D possa proteggere contro la progressione … Leggi

Tapentadolo nella gestione del dolore da cancro

Uno studio prospettico, in aperto, effettuato presso l’Unità di terapia del dolore dell’ospedale La Maddalena di Palermo ( Italia ), ha valutato l’efficacia e la tollerabilità del Tapentadolo ( Palexia ) nella gestione del dolore oncologico.Lo … Leggi

Aggiornamenti in Cardiologia

ALERT Cardiologia !
Prevenzione Cardiologica

Le bevande zuccherate associate a più alto rischio di insufficienza cardiaca negli uomini

Un ampio studio prospettico basato sulla popolazione ha mostrato che gli uomini che quotidianamente avevano consumato due o più bevande zuccherate, presentavano un rischio maggiore di scompenso cardia …

Le Top News in Cardiologia
A) Interazione tra antiacidi prazolici e antiaggreganti piastrinici ?

I pazienti trattati con antiacidi PPI e antiaggreganti e sottoposti ad angioplastica coronarica presentano a 2 anni un più alto rischio di gravi eventi avversi cardiaci

I nuovi dati ottenuti dal Registro ADAPT-DES hanno mostrato che l’uso degli antiacidi noti come inibitori della pompa protonica ( PPI ) da parte dei pazienti sottoposti a intervento coronarico percuta …

B) Warfarin nei pazienti con fibrillazione atriale & demenza

Il Warfarin, un anticoagulante, sembra ridurre il rischio di demenza nei pazienti con fibrillazione atriale

I pazienti con fibrillazione atriale incidente che sono stati trattati con Warfarin ( Coumadin ) per ridurre il rischio di ictus presentano una minore probabilità di sviluppare demenza. La terapia …

C) L’impiego della Digossina nella fibrillazione atriale appare associato a un aumento della mortalità

Aumentato rischio di morte per i pazienti con fibrillazione atriale che assumono la Digossina

I pazienti che assumono Digossina ( Eudigox, Lanoxin ) per controllare la fibrillazione atriale presentano un rischio di morire del 27% maggiore rispetto ai pazienti con fibrillazione atriale che non …

D) Antiaggreganti piastrinici nel post-infarto miocardico

Sotto-analisi dello studio PEGASUS-TIMI 54: tollerabilità a lungo termine dell’antiaggregante piastrinico Ticagrelor nei pazienti con infarto miocardico

Sono stati presentati al 2015 Annual Meeting dell’American Heart Association ( AHA ) i risultati di una sotto-analisi dello studio PEGASUS-TIMI 54, che ha valutato l’incidenza di interruzione della te …

E) Prevenzione della recidiva di tromboembolismo venoso

Studio SURVET: Sulodexide riduce il rischio di recidiva di tromboembolismo venoso

Per i pazienti che per la prima volta vanno incontro a tromboembolismo venoso non-provocato ( TEV ), Sulodexide ( Vessel ) per os può ridurre le future riacutizzazioni senza causare gravi complicanze. …

F) Impiego della Tossina botulinica nella prevenzione della fibrillazione atriale dopo bypass aorto-coronarico

La Tossina botulinica per via iniettiva durante CABG evita le recidive di fibrillazione atriale per 1 anno

L’iniezione di Tossina botulinica entro i cuscinetti adiposi epicardici durante l’intervento di bypass aorto.coronarico ( CABG ) ha ridotto l’incidenza di fibrillazione atriale post-operatoria e ha so …

L’olio di pesce ad alto dosaggio non previene le recidive di fibrillazione atriale

L’olio di pesce ad alto dosaggio non riduce l’incidenza di recidive di fibrillazione atriale rispetto al placebo nei pazienti con anamnesi di fibrillazione atriale che non stavano ricevendo terapia antiaritmica convenzionale. Inoltre, l’olio … Leggi

Gli inibitori della pompa protonica possono aumentare il rischio di infarto miocardico

I ricercatori hanno valutato i dati su 2.9 milioni di pazienti per valutare il possibile legame tra impiego dell’inibitore della pompa protonica ( PPI ) e rischio cardiovascolare. I dati sono stati ottenuti dal database STRIDE della … Leggi

Vorapaxar nei pazienti con diabete mellito e precedente infarto miocardico

Vorapaxar ( Zontivity ) riduce la morte cardiovascolare, l’infarto del miocardio, o l’ictus nei pazienti con precedente infarto miocardico, aumentando il sanguinamento. I pazienti con diabete mellito sono ad alto rischio di eventi trombotici … Leggi

Aggiornamenti in Ginecologia

ALERT Ginecologia !
Top News / Farmaci antidepressivi & Gravidanza

L’esposizione a farmaci antidepressivi SSRI durante la gravidanza può aumentare il rischio di disturbi della parola e del linguaggio nella prole

L’esposizione in utero agli inibitori della ricaptazione della serotonina ( SSRI ), ampiamente impiegati come farmaci antidepressivi, può aumentare il rischio di disturbi della parola e del linguaggio …

News

La calcificazione dell’arteria mammaria è un potenziale indicatore di malattia cardiovascolare

Le calcificazioni dell’arteria mammaria, che spesso appaiono nelle mammografie, devono essere considerate un fattore di rischio per la malattia coronarica nelle donne. Questa associazione era già sta …

Associazione tra uso di Fluconazolo orale durante la gravidanza e rischio di aborto spontaneo e nati morti

La candidosi vaginale è comune durante la gravidanza. Anche se le formulazioni intravaginali di antifungini azolici topici sono il trattamento di prima linea per le donne incinte, è spesso utilizzato …

Focus: OncoGinecologia

Gli inibitori PARP promettenti come terapia di mantenimento dopo remissione di carcinoma ovarico

Nel corso del Congresso ASCO, Jonathan A. Ledermann ha presentato i dati aggiornati sullo studio randomizzato di fase 2 in… ( CONTINUA )

Approfondimenti

Niraparib migliora gli esiti nelle pazienti con carcinoma ovarico

Dallo studio di fase 3 NOVA è emerso che la terapia di mantenimento con Niraparib, un inibitore PARP, ha migliorato la sopravvivenza libera da progressione ( PFS ) rispetto al placebo nei pazienti con …

L’Estradiolo sembra avere un effetto anti-aterosclerotico quando somministrato alle donne nella prima fase del postmenopausa

La terapia con Estradiolo orale ha rallentato la progressione dell’aterosclerosi subclinica, quando avviato nella fase precoce della menopausa, ma non…

Efficacia e sicurezza di Flibanserina per il trattamento del disturbo da desiderio sessuale ipoattivo nelle donne

Nel mese di agosto 2015, la Food and Drug Administration ( FDA ) ha approvato la Flibanserina ( Addyi )…

Esiti cutanei e associazioni sistemiche nelle donne con sindrome dell’ovaio policistico

La comprensione delle associazioni tra esiti cutanei, anomalie sistemiche e adempimento dei criteri diagnostici in donne con sospetto di sindrome…

Fattori predittivi per il recupero della funzione ovarica nelle donne di circa 40 anni con amenorrea trattate con Letrozolo

Questo studio prospettico ha valutato l’impatto di 2 anni di terapia con inibitore dell’aromatasi sulla incidenza del recupero della funzione…

Metformina rispetto a placebo nelle donne obese in gravidanza senza diabete mellito

L’obesità è associata a un aumentato rischio di esiti avversi di gravidanza. Gli studi di intervento sullo stile di vita…

Aggiornamento sulla Sclerosi Multipla

ALERT Sclerosi multipla !
Top News / Segno venoso centrale nella diagnosi di sclerosi multipla

Il segno venoso centrale e la sua valutazione clinica per la diagnosi della sclerosi multipla: linee guida del North American Imaging in Multiple Sclerosis Cooperative

Nel corso degli ultimi anni la risonanza magnetica per immagini ( RMI ) è diventata uno strumento indispensabile per la diagnosi di sclerosi multipla. Tuttavia, gli attuali criteri di risonanza magn …

Focus: Rischio tumori con Mitoxantrone

Neoplasie dopo Mitoxantrone per la sclerosi multipla

È stato valutato il rischio di tumori maligni correlati alla terapia in pazienti trattati con Mitoxantrone ( Novantrone ) con sclerosi multipla. Uno studio retrospettivo di coorte osservazionale ha .

Focus: Novità in Terapia

Sclerosi multipla recidivante-remittente: maggiore soddisfazione dopo passaggio a terapia con Rituximab

Nella sclerosi multipla le nuove strategie di trattamento modificanti la malattia permettono il trattamento personalizzato. In uno studio di fase II multicentrico, in aperto, sono state valutate le …

News a cura di Alessandro Rasman

Effetto causale dei bassi livelli di vitamina D sul rischio di sclerosi multipla

E’ stato stimato l’effetto causale di un basso livello sierico di 25-idrossivitamina D [ 25(OH)D ] sulla suscettibilità alla sclerosi multipla, che non deve essere confusa con i fattori ambientali o d …

Insufficienza venosa cronica cerebrospinale: come e quando l’angioplastica delle vene giugulari può influenzare i sintomi della sclerosi multipla

Negli ultimi cinque anni una serie di pubblicazioni hanno investigato sul possibile legame tra insufficienza venosa cronica cerebrospinale ( CCSVI ) e la sclerosi multipla. La maggior parte di quest …

Sclerosi multipla recidivante-remittente: alte dosi di Vitamina D migliorano la qualità di vita mentale

Un basso livello di vitamina D è associato a un decorso più grave e a una bassa qualità di vita nella sclerosi multipla recidivante-remittente. L’assunzione di un basso dosaggio di Vitamina D ha most …

I farmaci per il diabete Metformina e Pioglitazone riducono l’infiammazione nei pazienti con sclerosi multipla e sindrome metabolica

I farmaci per il diabete, Metformina e Pioglitazone, sembrano avere effetti antinfiammatori benefici nei pazienti con sclerosi multipla e sindrome…

La Clemastina, un antistaminico, ha mostrato potenziali attività di remielinizzazione nella sclerosi multipla

La Clemastina fumarato ( Tavegil, Tavist ) ha ridotto il ritardo delal latenza dei potenziali evocati visivi di 1.9 ms…

Bassi livelli di vitamina D durante la gravidanza associati a un più alto rischio di sclerosi multipla nella prole

I bambini possono essere a maggior rischio di sviluppare sclerosi multipla nel corso della vita se la propria madre presenta…

Aggiornamenti in Neurologia

ALERT Neurologia !
Top News / Report CDER / FDA: Rischio emorragico & Mortalità :: Nuovi Anticoagulanti

Nuovi anticoagulanti orali: Rivaroxaban associato ad aumento del sanguinamento e della mortalità rispetto a Dabigatran

Rivaroxaban ( Xarelto ) è risultato associato a un aumento sia del sanguinamento incracranico che extracranico negli anziani in trattamento per fibrillazione atriale non-valvolare, rispetto a Dabigatr …

News

Elevati livelli di troponina T cardiaca possono essere associato a microsanguinamenti cerebrali

E’ stato trovato che gli elevati livelli di troponina T cardiaca ad alta sensibilità ( hs-cTnT ) possono essere un predittore indipendente di microsanguinamenti cerebrali nei pazienti con ictus ischem …

L’uso delle statine associato ad aumentato rischio di malattia di Parkinson

Dall’analisi di un ampio database è emerso che l’uso delle statine, farmaci per ridurre il colesterolo, è associato a un aumento del rischio di malattia di Parkinson. Questo dato è in contrasto con p …

L’antipsicotico atipico Ziprasidone può alleviare lo stato di male emicranico

Un antipsicotico atipico, impiegato nel trattamento della schizofrenia, può anche essere utilizzato come farmaco di salvataggio nei pazienti con stato di male emicranico. I pazienti con diagnosi di …

Sclerosi multipla recidivante-remittente: Alemtuzumab reverte alcune disabilità fisiche

Alemtuzumab ( Lemtrada ) ha dimostrato di revertire alcune delle disabilità fisiche associate alla sclerosi multipla recidivante-remittente. Alemtuzumab è un anticorpo monoclonale umanizzato che ha …

Malattia di Parkinson in fase avanzata

Approcci con farmaci non-orali per la gestione di questioni clinicamente rilevanti ancora in sospeso nella malattia di Parkinson: Consenso da una indagine internazionale

1. Introduzione

La malattia di Parkinson ( PD ) è caratterizzata da sintomi motori, quali bradicinesia, rigidità, tremore e instabilità posturale. Nelle sue prime fasi, il trattamento con terapie dopaminergiche orali è di solito efficace; tuttavia, quando la malattia motoria progredisce, queste terapie non forniscono più adeguato controllo dei sintomi, che vanno da fluttuazioni motorie e non-motorie a discinesie.

In questa fase, è importante assicurare un tempestivo invio dei pazienti a uno specialista dei disturbi del movimento prima del deterioramento della qualità di vita ( QoL ) e dello sviluppo di complicanze della malattia in progressione. Può essere opportuno prendere in considerazione trattamenti con dispositivo quando le fluttuazioni motorie diventano refrattarie ad aggiustamenti dei farmaci orali / transdermici, e quando questi aggiustamenti sono tipicamente complicati dalla insorgenza ( o dal peggioramento ) della discinesia. ( CONTINUA )

Donne con malattia di Alzheimer: il Raloxifene non sembra esercitare alcun effetto benefico sulla capacità cognitiva

Uno studio ha verificato se il Raloxifene ( Evista ), un modulatore selettivo del recettore degli estrogeni, migliora la funzione…

Terapia di deprivazione androgenica e rischio futuro di malattia di Alzheimer

È stata verificata l’associazione tra terapia di deprivazione androgenica ( ADT ) nel trattamento del cancro della prostata e conseguente…

Effetto del Citalopram sulla agitazione nella malattia di Alzheimer

L’agitazione è comune, persistente e associata a conseguenze negative nei pazienti con malattia di Alzheimer. Le opzioni di trattamento farmacologico,…

Aggiornamenti in Cardiologia. CardioMetabolismo

ALERT Cardiologia !
Top News / Cardiometabolismo / Ipercolesterolemia

Ipercolesterolemia: risultati positivi dal primo inibitore della sintesi di PCSK9 che agisce mediante interferenza dell’RNA

The Medicine Company ha annunciato i risultati positivi di uno studio clinico che sta valutando il primo inibitore della sintesi di PCSK9. Nell’agosto 2015 The Medicines Company aveva avviato uno s …

Lo sviluppo di MDCO-216, un promotore dell’efflusso di colesterolo, è stato interrotto

The Medicines Company ha annunciato che è stato sospeso il Programma di sviluppo clinico di MDCO-216, un promotore dell’efflusso di colesterolo in fase di sperimentazione. I dati dello studio MILAN …

Ipercolesterolemia familiare: Pfizer ha terminato lo sviluppo di Bococizumab, un inibitore di PCSK9

La società farmaceutica Pfizer ha annunciato di voler rinunciare allo sviluppo di Bococizumab, un inibitore di PCSK9 per la riduzione del colesterolo LDL. Sono stati interrotti due grandi studi ch …

Focus :: ICD per prevenzione primaria

I beta-bloccanti riducono il rischio di mortalità per qualsiasi causa e di mortalità cardiaca nei pazienti con ICD per la prevenzione primaria

La terapia con beta-bloccanti riduce il rischio di mortalità per qualsiasi causa e di mortalità cardiaca nei pazienti con frazione di eiezione ventricolare sinistra inferiore al 35% con defibrillatore …

News

Ticagrelor non migliore di Clopidogrel nella arteriopatia periferica

Ticagrelor ( Brilique; Brilinta ) non è migliore di Clopidogrel ( Plavix ) nei pazienti con malattia vascolare periferica. Queste le conclusioni dello studio EUCLID ( Examining Use of Ticagrelor in P …

I supplementi di Calcio associati ad aumento del rischio cardiovascolare

Uno studio osservazionale ha trovato che i supplementi di Calcio possono aumentare il rischio cardiovascolare. Di contro, il calcio assunto con la dieta ha mostrato un effetto protettivo. Molte per …

La Caffeina non aumenta il rischio a breve termine di aritmie nei pazienti con insufficienza cardiaca

Non è stata trovata alcuna associazione tra assunzione di Caffeina e gli episodi aritmici in pazienti cardiopatici. I risultati provengono da uno studio in doppio cieco, randomizzato, che ha coinvo …

Gli Acidi grassi Omega-3 ad alto dosaggio riducono il rimodellamento inverso dopo infarto miocardico

I risultati dello studio OMEGA-REMODEL ( Omega-3 Acid Ethyl Esters on Left Ventricular Remodeling After Acute Myocardial Infarction ) tra…

Studio LEADER: la Liraglutide riduce del 13% il rischio di morte, infarto miocardico e ictus negli adulti con diabete di tipo 2

I risultati dello studio LEADER. presentati al 76° Congresso dell’American Diabetes Association ( ADA 2016 ), e contemporaneamente pubblicati sul…


La parodontite è correlata a elevato rischio di primo infarto miocardico

Uno studio caso-controllo di grandi dimensioni ha mostrato che i pazienti che hanno avuto un primo infarto miocardico avevano una…

Aggiornamenti sulle Aritmie

ALERT Aritmologia !
Top News / JAMA Cardiology – Correlazione tra fibrillazione atriale & tumore nelle donne

Alto rischio di cancro tra le donne con fibrillazione atriale di nuova insorgenza

Tra quasi 35.000 donne inizialmente sane che sono state seguite per circa 20 anni, quelle che presentavano fibrillazione atriale di nuova insorgenza avevano un aumentato rischio di ammalarsi di tumore …

Focus On :: Nuovi anticoagulanti orali

Apixaban per l’anticoagulazione periprocedurale durante ablazione transcatetere della fibrillazione atriale

Apixaban ( Eliquis ), un inibitore diretto del fattore Xa approvato per la profilassi tromboembolica nei pazienti con fibrillazione atriale non-valvolare, è sempre più utilizzato nei pazienti sottopo …

News

La forma grave di apnea del sonno associata a più alto rischio di fibrillazione atriale nei pazienti con pacemaker

Nei pazienti con pacemaker, la grave apnea del sonno è un predittore significativo di fibrillazione atriale. Sebbene l’apnea del sonno sia un noto fattore di rischio per la fibrillazione atriale, c’e …

I pazienti con fibrillazione atriale avanzata non beneficiano dall’ablazione del plesso gangliare

L’ablazione del plesso gangliare durante la chirurgia toracoscopica non fornisce un miglioramento del ritmo cardiaco e può causare complicazioni nei pazienti con fibrillazione atriale avanzata. Nei p …

L’ablazione transcatetere superiore ai farmaci nel trattamento della tachicardia ventricolare ricorrente

Dallo studio VANISH è emerso che l’ablazione transcatetere ha prodotto benefici in alcuni pazienti con infarto miocardico e con un defibrillatore impiantabile cardioverter ( ICD ) in misura maggiore r …

I benefici e i rischi della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale e una precedente emorragia intracranica

Uno studio ha valutato quali siano i rischi e i benefici nei pazienti con fibrillazione atriale con precedente emorragia intracranica trattati con Warfarin ( Coumadin ), rispetto a un antiaggregante o …

FDA ( Food and Drug Administration )

L’FDA ha approvato un pacemaker senza elettrodi per il trattamento dei disturbi aritmici

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato il primo pacemaker senza elettrodi per generare gli impulsi elettrici necessari per il trattamento dei disturbi aritmici. Il pacemaker senza elet …

Sopravvivenza senza aritmia a lungo termine nei pazienti con grave disfunzione ventricolare sinistra e nessuna tachicardia ventricolare inducible dopo infarto miocardico

Uno studio elettrofisiologico ( EPS ) negativo può delineare un sottogruppo di pazienti con grave compromissione della frazione di eiezione ventricolare sinistra ( FEVS ) la cui cura può essere gestita in modo sicuro a lungo termine senza un … Leggi

Fibrillazione atriale: il controllo del ritmo non è superiore al controllo della frequenza negli esiti clinici

Per i pazienti con fibrillazione atriale nel Registro ORBIT-AF, il controllo del ritmo non è risultato superiore al controllo della frequenza negli esiti clinici, ma era associato a una maggiore ospedalizzazione per cause cardiovascolari. Gli … Leggi

Più alto indice di massa corporea correlato a più bassa mortalità nei pazienti con fibrillazione atriale

Una analisi dei pazienti del Registro ORBIT-AF ha evidenziato un effetto paradosso dell’obesità nei pazienti con fibrillazione atriale prevalente. E’ stato trovato che i pazienti con un maggior indice di massa corporea ( BMI ) presentavano un … Leggi

Bassi livelli sierici di 25-Idrossivitamina-D non sono associati a fibrillazione atriale incidente in una coorte basata sulla comunità

Uno studio ha valutato la potenziale associazione tra 25-Idrossivitamina D [ 25(OH)D ] circolante e il rischio di fibrillazione atriale. Sono stati studiati 12303 partecipanti allo studio ARIC ( Atherosclerosis Risk In Communities ) senza … Leggi

Aggiornamenti in Medicina

MedicinaNews.it

www.medicinanews.it
MedicinaNews.it fornisce informazioni quotidiane sulla Salute e sulla Medicina. Le novità terapeutiche. Corretto impiego dei farmaci e dei vaccini. Xagena …

Cabometyx

Risultati ricerca per “Cabometyx”. Cabozantinib estende la …

Rosacea

La rosacea si manifesta con un arrossamento del volto …

Medicina News

Corretto impiego dei farmaci e dei vaccini. Xagena Salute …

Cabozantinib estende

Cabozantinib estende la sopravvivenza globale nel …

Links

MedicinaNews.it fornisce informazioni quotidiane sulla …

Entrectinib, il primo inibitore di

Entrectinib, il primo inibitore di TRK: efficacia in un’ampia …

Dimetilfumarato

Dimetilfumarato efficace nella sclerosi multipla recidivante …

Dabigatran

Nel mondo, 260 persone, trattate con l’anticoagulante Pradaxa …

Copaxone

FDA ha approvato Copaxone tre volte la settimana per il …

Tumori del testa-collo

Tumori del testa-collo: il 36% dei pazienti trattati con Nivolumab è …

 

Dovato, regime a due farmaci, una volta al giorno, per il trattamento dell’infezione da HIV

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’Agenzia europea per i medicinali ( EMA ) ha emesso un parere positivo raccomandando l’autorizzazione all’immissione in commercio di Dovato, per …


 

Creme ad alto dosaggio di Estradiolo: nuova revisione dei rischi

L’EMA ( European Medicines Agency ) ha avviato una nuova revisione delle creme ad alto dosaggio di Estradiolo ( 0.01% p/p ) per uso intravaginale, utilizzate per il trattamento dell’atrofia vaginale i …


 

Isatuximab prolunga la sopravvivenza libera da progressione nel mieloma multiplo recidivante o refrattario

Uno studio randomizzato di fase 3 progettato per valutare l’aggiunta di Isatuximab a un trattamento standard per i pazienti con mieloma recidivante o refrattario, ha raggiunto il suo endpoint primario …


 

Emicrania episodica in pazienti che hanno fallito da due a quattro precedenti trattamenti preventivi: efficacia di Erenumab

Sono stati pubblicati su The Lancet i dati completi dello studio LIBERTY, condotto con Erenumab ( Aimovig ) nei pazienti con emicrania episodica che hanno provato e fallito da due a quattro precedenti …


 

L’FDA ha approvato Libtayo, il primo farmaco specifico per il carcinoma cutaneo a cellule squamose in fase avanzata

L’FDA ha approvato Cemiplimab-rwlc ( Libtayo ) per il trattamento endovenoso dei pazienti con carcinoma cutaneo a cellule squamose metastatico o carcinoma cutaneo a cellule squamose localmente avanza …


 

Diabete mellito di tipo 2: Dapagliflozin riduce il rischio di ospedalizzazione e di mortalità per scompenso cardiaco

L’antidiabetico Dapagliflozin ( Forxiga ) è in grado di ridurre il rischio di ospedalizzazione e di mortalità per scompenso cardiaco nei pazienti con diabete mellito di tipo 2. Questo dato è emerso …


 

L’FDA ha approvato Rivaroxaban a basso dosaggio per la prevenzione cardiovascolare nella malattia coronarica e nella malattia arteriosa periferica

L’anticoagulante Rivaroxaban ( Xarelto ) è stato approvato per un’altra indicazione: prevenzione a lungo termine dei principali eventi avversi cardiovascolari in persone con malattia coronarica e mala …


 

Tivozanib in combinazione con Nivolumab nel carcinoma a cellule renali: risultati ad interim della fase 2 dello studio TiNivo

I risultati intermedi aggiornati della fase 2 di TiNivo, uno studio multicentrico di fase 1b/2 riguardante Tivozanib orale ( Fotivda ) in combinazione con Nivolumab ( Opdivo ), un inibitore del checkp …


 

Fluorochinoloni associati a rischio cardiovascolare

Diversi antibiotici fluorochinolonici sono stati associati a relazioni avverse cardiache, portando al ritiro di alcuni di questi farmaci dal mercato. Effetti collaterali cardiaci come prolungamento d …


 

Unione Europea: aggiornamento della scheda tecnica di Cosentyx per includere la flessibilità di dosaggio nell’artrite psoriasica

La Commissione europea ha approvato un aggiornamento della scheda tecnica di Cosentyx, il cui principio attivo è Secukinumab. Cosentyx è il primo ed unico trattamento completamente umano che inibis …


 

L’FDA ha approvato Rituxan per il pemfigo volgare

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Rituximab ( Rituxan ) per il trattamento dei pazienti adulti con pemfigo vulgaris medio-grave, una rara malat …


 

Carcinoma alla prostata resistente alla castrazione non-metastatico: Enzalutamide riduce il rischio di metastasi e la mortalità

Il tempo mediano di sopravvivenza libero da metastasi per i pazienti con carcinoma prostatico resistente alla castrazione non-metastatico e aumentati livelli di antigene prostatico specifico ( PSA ), …


 

Osimertinib nel trattamento di prima linea degli adulti affetti da carcinoma del polmone non-a-piccole cellule con mutazione EGFR, localmente avanzato o metastatico

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’Agenzia europea per i medicinali ha espresso parere positivo a favore di Tagrisso ( Osimertinib ) per il trattamento di prima linea degli adult …


 

Melanoma avanzato e carcinoma a cellule renali già trattato: la somministrazione di Opdivo passa da 2 a 4 settimane

La Commissione europea ha approvato l’utilizzo di Opdivo ( Nivolumab ) in monoterapia al dosaggio di 480 mg ogni quattro settimane, in infusione di 60 minuti, come opzione terapeutica nei pazienti con …


 

Epacadostat in combinazione con Pembrolizumab nei pazienti con melanoma non-resecabile o metastatico: studio ECHO-301 / KEYNOTE-252 interrotto precocemente per mancanza di beneficio

Una revisione, da parte del Comitato di monitoraggio dei dati ( eDMC ), dei dati dello studio registrativo di fase 3 ECHO-301 / KEYNOTE-252 che stava valutando Epacadostat in combinazione con Pembroli …

 

Aggiornamenti sulle Malattie infettive

Infettivologia.net

www.infettivologia.net
Malattie infettive – Novità in Infettivologia. Infettivologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie infettive.

Tigeciclina

Un aumento del rischio di mortalità con Tygacil ( Tigeciclina ) è …

Lamivudina

Risultati ricerca per “Lamivudina”. Studio LATTE-2: alti tassi di …

Infezioni

Mortalità, morbilità e ospedalizzazioni a causa di …

Links

More Links. Antibiotici · Artemisinina · Aspergillosi …

Farmaci

Antibiotici associati all’acquisizione di Pseudomonas …

Herpes genitale

Herpes genitale: comportamento sessuale degli individui con una …

SARS

I pazienti con SARS spesso muoiono a causa della cascata …

Infettivologia News

Associazione tra virus Zika e microcefalia nella Polinesia …

Legionella

Risultati ricerca per “Legionella”. Tygacil: alta incidenza di …

Cause di encefalite e

Cause di encefalite e differenze nelle loro presentazioni cliniche …

Aggiornamenti in Ginecologia

Ginecologia.net

www.ginecologia.net

Ginecologia, le Novità in Ginecologia. Ginecologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie ginecologiche. Endometriosi.

Farmaci

Farmaci per la riduzione del peso corporeo: gli effetti avversi a …

Preeclampsia

Riduzione dell’incidenza di preeclampsia / eclampsia nelle …

Fluconazolo

Associazione tra uso di Fluconazolo orale durante la …

Isoflavoni di soia

Isoflavoni di soia per la prevenzione della perdita ossea …

More links Ginecologia

Ginecologia, le Novità in Ginecologia. Ginecologia.net …

I fibromi uterini

I fibromi uterini, detti anche miomi o più tecnicamente leiomiomi …

Aggiornamento in Oncologia

OncologiaMedica.net – Oncologia Medica

Aggiornamento in Medicina. Iscrizione Free · MelanomaOnline.net | OncoGinecologia.net | OncoImmunoterapia.net | OncologiaMedica.net | OncologiaOnline.net | TumoriOnline.net | TumoriRari.net |. Controversies in Genitourinary Tumors · Paziente Anziano con neoplasia polmonare · Tumore Mammella · Forum Oncologico, Newsletter Oncologia, Aggiornamento in Oncologia, Aggiornamento sui Tumori

Focus

Efficacia di Pembrolizumab nei pazienti con tumore del testa …

Carcinoma a cellule renali

Cabozantinib migliore di Sunitinib come terapia mirata iniziale nel …

Ceritinib

Non è nota l’efficacia di Ceritinib ( Zykadia ) nei pazienti con …

Aflibercept

Sicurezza ed efficacia nel tempo di Aflibercept in combinazione con …

Lenvima

Nello studio SELECT ( Study of E7080 Lenvatinib in …

Alectinib

Alectinib nel cancro del polmone non-a-piccole cellule ALK …

Zykadia

Non è nota l’efficacia di Ceritinib ( Zykadia ) nei pazienti con …

Tumore colorettale

Obesità, Aspirina e rischio di cancro colorettale nei pazienti …

Adenocarcinoma polmonare

Afatinib versus chemioterapia a base di Cisplatino per …

More Links

More Links. Acido Zoledronico · Adenocarcinoma dello …

Aggiornamento in Cardiologia

CardiologiaOnline.it – Cardiologia

Fibrillazione atriale

Secondo un rapporto della Società Europea di Cardiologia, l’uso …
L’Allopurinolo migliora la …

L’Allopurinolo migliora la disfunzione endoteliale nei …
Esiti di gravidanza nelle …

Esiti di gravidanza nelle pazienti con ipertensione arteriosa …
Stent a rilascio di Everolimus o …

Stent a rilascio di Everolimus o bypass chirurgico per la …
Scoperta e validazione di …

Scoperta e validazione di autoanticorpi agonisti del …
La forma del ventricolo sinistro …

La forma del ventricolo sinistro predice diversi tipi di evento …

Aggiornamento sui Vaccini

Vaccini.net – Vaccini

Focus

Segnalazioni di reazioni avverse dopo vaccinazione anti …
Morbillo

M-M-RVAXPRO, un vaccino per l’immunizzazione contro morbillo …
Vaccini News

Vaccini contro il papillomavirus umano e la rivalutazione del …
Vaccino aerosol contro il …

Vaccino aerosol contro il morbillo. Il vaccino inalato può essere …
Le vaccinazioni per fascia d …

Le vaccinazioni per fascia d’età: infanzia. Vaccinazioni del …
Vaccini e la sindrome di …

Vaccini e la sindrome di Guillain-Barre. La sindrome di Guillain …

Farmaci ALERT

ALERT Farmaci !
Top News / Novità nella terapia della malattia di Parkinson

Trattamento della malattia di Parkinson: CHMP ha adottato un parere positivo per Xadago

Il Comitato per i medicinali per uso umano ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha adottato un parere positivo, raccomandando il rilascio dell’autorizzazione all’immissione in commercio pe …

Top News / Terapia cellulare per lesioni oculari ( ustioni )

Holoclar, una terapia a base di cellule staminali, nel deficit di cellule staminali limbali: parere positivo del CHMP

L’European Medicines Agency ( EMA ) ha raccomandato Holoclar, il primo prodotto medicinale di terapia avanzata ( ATMP ) a base di cellule staminali, per l’approvazione nella Unione Europea. Holocla …

Obesità / Sovrappeso

Mysimba, un nuovo farmaco per la riduzione del peso corporeo: il Comitato scientifico dell’EMA ha espresso parere favorevole

Il Comitato scientifico, CHMP, dell’European Medicine Agency ( EMA ) ha espresso un parere positivo, raccomandandone l’immissione in commercio, sulla associazione Naltrexone / Bupropione ( Mysimba ), .


FDA / Food and Drug Administration

La prima terapia anti-PD-1 approvata dall’Agenzia regolatoria statunitense: Keytruda per il melanoma non-resecabile o metastatico

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Keytruda ( Pembrolizumab ), alla dose di 2 mg/kg ogni tre settimane, per il trattamento di pazienti con melan …

Viekira Pak per il trattamento dei pazienti con infezione cronica da virus HCV genotipo 1, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Viekira Pak ( compresse a base di Ombitasvir, Paritaprevir e Ritonavir co-confezionate con compresse a base di Dasabuvir ) per il trattamento di p …

Lynparza per il trattamento del tumore alle ovaie in fase avanzata, associato a geni BRCA difettosi, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata a Lynparza ( Olaparib ), un nuovo trattamento farmacologico per le donne con tumore ovarico avanzato associato a mutzioni …

Opdivo per il melanoma non-resecabile o metastatico nei pazienti non-responder ad altri farmaci, approvato dalla FDA

La FDA ( Food and Drug Administration ) ha concesso l’approvazione accelerata per Opdivo ( Nivolumab ), un nuovo trattamento per i pazienti con melanoma non-resecabile ( che non può essere rimosso ch …

Psoriasi ALERT

ALERT Psoriasi !

Top News / Nuovi farmaci per la psoriasi a placche

Inibitori IL-17: Cosentyx per il trattamento di prima linea dei pazienti affetti da psoriasi moderata-grave, approvato nell’Unione europea

La Commissione Europea ( CE ) ha approvato Cosentyx ( Secukinumab ) come trattamento sistemico di prima linea della psoriasi a placche moderata-grave negli adulti che sono candidati alla terapia sist …

Otezla per il trattamento dei pazienti affetti da psoriasi e artrite psoriasica, approvato nell’Unione europea

La Commissione Europea ( CE ) ha autorizzato la commercializzazione di Otezla ( Apremilast ), un inibitore orale selettivo della fosfodiesterasi 4 ( PDE4 ), in due indicazioni terapeutiche: A) pe …

News

La tonsillectomia può produrre benefici nella psoriasi associata alla tonsillite

Per i pazienti con psoriasi recalcitrante associata a episodi di tonsillite, la tonsillectomia può portare a un miglioramento della psoriasi. Ricercatori dell’University of Utah a Salt Lake City ( …

Valutazione del rischio cardiovascolare nei pazienti con psoriasi a placche in forma moderata-grave

La morbilità e la mortalità cardiovascolare hanno una maggiore incidenza nei pazienti affetti da psoriasi rispetto alla popolazione generale. Uno studio ha valutato il rischio cardiovascolare a 10 …

Psoriasi a placche: sicurezza in una coorte di pazienti iscritti al Registro PSOLAR: esperienza con Infliximab e altre terapie sistemiche e biologiche

I dati a lungo termine sono essenziali per valutare la sicurezza di agenti biologici per il trattamento della psoriasi. E’ stata valutata l’incidenza di eventi avversi di interesse, tra cui la mor …

Focus On: Cosentyx ( Secukinumab )

Keypoint:

A) Cosentyx è il solo biologico che può essere utilizzato come trattamento sistemico di prima linea nella psoriasi e in alternativa ai trattamenti che hanno significativi effetti collaterali; tutti gli altri farmaci biologici sono raccomandati per la terapia di seconda linea.

B) Cosentyx ha mostrato superiorità rispetto a Stelara nello studio di fase IIIb CLEAR

C) In studi di fase III, il 70% o più pazienti trattati con Cosentyx 300 mg ha raggiunto pelle clear ( PASI 100 ) o pelle quasi clear ( PASI 90 ) nel corso delle prime 16 settimane di trattamento

Secukinumab nella psoriasi a placche

L’interleuchina-17A è considerata centrale per la patogenesi della psoriasi. È stato valutato Secukinumab, un anticorpo monoclonale anti-interleuchina-17° completamente umana, in pazienti con psoria …

FarmaExplorer.it: il database di News per i Medici

Brodalumab più efficace di Ustekinumab nel trattamento della psoriasi a placche

Lo studio di fase 3 AMAGINE-2, ha mostrato che nei pazienti con forma moderata-grave di psoriasi a placche Brodalumab ha incontrato l’endpoint primario rispetto a Ustekinumab ( Stelara ) e a placebo alla 12.a settimana. Nello studio, che ha … Leggi

Terapia anti-TNF-alfa: Adalimumab migliora la sensibilità all’insulina nei pazienti non-diabetici con psoriasi

La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica associata a un aumentato rischio di morte cardiovascolare. Diversi studi hanno dimostrato un effetto benefico della terapia anti-TNF-alfa sui meccanismi associati all’accelerato processo di … Leggi

Guselkumab, un anticorpo monoclonale anti-IL-23, nel trattamento della psoriasi a placche

I pazienti con forma moderata-grave di psoriasi a placche che sono stati trattati con Guselkumab hanno raggiunto il punteggio alla scala PGA ( Physician’s Global Assessment ) di clear o minimo dopo 16 settimane di trattamento. L’efficacia di … Leggi

 

Malattie respiratoria ALERT

ALERT Pneumologia !
Top News / Fibrosi polmonare idiopatica, un nuovo farmaco

Fibrosi polmonare idiopatica: Nintedanib riduce il declino della funzione polmonare e rallenta la progressione della malattia

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’EMA ( European Medicines Agency ) ha emesso un parere favorevole all’approvazione di Nintedanib ( Ofev ) per la terapia della fibrosi polmonare idiopatica. L’a …

News

Pirfenidone nella fibrosi polmonare idiopatica: alta incidenza di eventi avversi, per lo più gestibili

Pirfenidone ( Esbriet ) è un nuovo farmaco antifibrotico per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica ( IPF ), lieve-moderata. Tuttavia, gli eventi avversi possono compensare i benefici del t … 

Efficacia comparativa delle strategie di trattamento farmacologico a lungo termine per prevenire le esacerbazioni asmatiche

È stata determinata l’efficacia e la sicurezza comparativa delle attuali strategie di mantenimento per prevenire le riacutizzazioni di asma mediante una revisione sistematica e meta-analisi. Sono s …

Focus On: Tumori polmonari

Ampliate negli Stati Uniti le indicazioni di Cyramza: trattamento del tumore del polmone non-a-piccole cellule in forma aggressiva

L’FDA ( Food and Drug Administration ) ha esteso le indicazioni di Ramucirumab ( Cyramza ) nel trattamento dei pazienti con tumore del polmone non-a-piccole cellule metastatico. Cyramza trova ora i …

Vargatef per il tumore del polmone non-a-piccole cellule localmente avanzato, metastatico o localmente recidivante, dopo chemioterapia di prima linea

La Commissione Europea ha approvato Nintedanib ( Vargatef ) in associazione a Docetaxel come terapia per pazienti adulti con tumore al polmone non-a-piccole cellule ( NSCLC ), ad istologia adenocarcin …

MediExplorer.it: il database di news per i Medici

Asma eosinofilo: efficacia di Mepolizumab, un antagonista della interleuchina-5

Sono stati pubblicati sul The New England Journal of Medicine ( NEJM ) e presentati all’European Respiratory Society ( ERS ) Congress 2014, ulteriori dati da due studi di fase III sull’asma con Mepolizumab, un anticorpo monoclonale ad azione … Leggi

BPCO moderata-grave: Acetilcisteina 600 mg due volte al giorno può prevenire le riacutizzazioni

L’aumento dello stress ossidativo e della infiammazione ha un ruolo nella patogenesi della malattia polmonare ostruttiva cronica ( BPCO ). I farmaci con proprietà antiossidanti e antinfiammatorie, come la Acetilcisteina ( NAC, N-Acetilcisteina, … Leggi

Spirali endobronchiali per il trattamento di enfisema grave con iperinflazione

Sono disponibili poche opzioni di trattamento per i pazienti con forma grave di enfisema.Uno studio randomizzato ha valutato i benefici clinici e la sicurezza delle spirali endobronchiali per la riduzione del volume polmonare nel trattamento di … Leggi

 

Aggiornamento in Oculistica by Xagena

OftalmologiaOnline.net

Oftalmologia, Le novità in Oftlamologia. OftalmologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie oculari.

Oftalmologia News

Uveite anteriore da citomegalovirus: caratteristiche …

Edema maculare diabetico

Efficacia di Ranibizumab in occhi con edema maculare diabetico …

Radioterapia con placche per

Radioterapia con placche per melanoma del iride residuo o …

Dolore corneale

Il Topiramato nel trattamento del dolore corneale cronico. Uno …

Pegaptanib

Risultati ricerca per “Pegaptanib”. Bevacizumab per la …

Gestione della emorragia …

Gestione della emorragia submaculare secondaria a …

Cataratta

Poco si sa circa l’associazione tra intervento per la cataratta e il …

Oftalmologia Farmaci

Oftalmologia, Le novità in Oftlamologia …

Focus

Rischio di fratture a seguito di intervento per la cataratta. La …

Aflibercept nel trattamento …

Aflibercept nel trattamento della degenerazione maculare senile …

Aggiornamento sul Parkinson by Xagena

Malattia di Parkinson News

www.parkinsononline.net › farmaci

Malattia di Parkinson Farmaci

L’aumento della dose di Carbidopa con Levodopa ed Entacapone migliora il tempo off in uno studio randomizzato. Si è determinato se aumentare le dosi fisse …
www.parkinsononline.net › news › page

Malattia di Parkinson News

Comportamento anomalo del movimento degli occhi durante la lettura nella malattia di Parkinson. Le difficoltà di lettura sono comuni nella malattia di Parkinson, …
www.parkinsononline.net › …

Byetta – Parkinson

I vantaggi motori e cognitivi persistono per 12 mesi dopo l’esposizione a Exenatide nella malattia di Parkinson. I dati di uno studio in aperto randomizzato e …
www.parkinsononline.net › …

Incontinenza urinaria – Parkinson

Terapia comportamentale per il trattamento dell’incontinenza urinaria nella malattia di Parkinson. E’ stata valutata la fattibilità e l’efficacia della terapia …
www.parkinsononline.net › …

Ongentys – Parkinson

Opicapone in aggiunta a Levodopa nei pazienti con malattia di Parkinson e fluttuazioni motorie di fine dose. Opicapone ( Ongentys ) è un nuovo potente …

Aggiornamento sui Vaccini by Xagena


Vaccini.net

Vaccini News

Vaccini contro il papillomavirus umano e la rivalutazione del …

Influenza

La vaccinazione contro l’influenza stagionale viene effettuata tra la …

Morbillo

M-M-RVAXPRO, un vaccino per l’immunizzazione contro morbillo …

Le vaccinazioni per fascia d

Le vaccinazioni per fascia d’età: infanzia. Vaccinazioni del …

Adolescenza

Le vaccinazioni per fascia d’età: adolescenza. L’adolescenza …

Immunogenicità e sicurezza di

Immunogenicità e sicurezza di un vaccino contro il meningococco …

La vaccinazione per fasce d’età

La vaccinazione per fasce d’età: adulti. Nel corso dell’età adulta …

Immunogenicità e sicurezza

Immunogenicità e sicurezza del vaccino coniugato Vi-CRM197 …

Focus

Segnalazioni di reazioni avverse dopo vaccinazione anti …

Risposta immunitaria e …

Risposta immunitaria e correlazione con carriage …

Newsletter di Aggiornamento in Psichiatria by Xagena

 

ALERT Psichiatria !
Top News / Il verificarsi di mania e ipomania nelle persone sottoposte a terapia antidepressiva è un effetto avverso del trattamento con farmaci antidepressivi

L’uso dei farmaci antidepressivi associato ad aumentato rischio di mania

Uno studio ha mostrato che il trattamento della depressione unipolare con inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ( SSRI ) o con Venlafaxina ( Efexor. Effexor ), un inibitore della ric …

News

La combinazione di Lamotrigina e di Quetiapina migliora i risultati nel disturbo bipolare di tipo I e II

I risultati di uno studio in doppio-cieco, randomizzato, a gruppi paralleli, controllato con placebo, fattoriale 2×2 ( CEQUEL ) ha indicato che l’aggiunta di Lamotrigina ( Lamictal ) al trattamento co …

L’uso dei farmaci antidepressivi associato ad aumentato rischio di mania

Uno studio ha mostrato che il trattamento della depressione unipolare con inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina ( SSRI ) o con Venlafaxina ( Efexor. Effexor ), un inibitore della ric …

 

Farmacovigilanza

EMA: misure per migliorare il monitoraggio della funzione epatica durante il trattamento con l’antidepressivo Valdoxan / Thymanax

L’European Medicines Agency ( EMA ) ha completato la revisione del farmaco antidepressivo Valdoxan / Thymanax ( Agomelatina ) e ha concluso che i suoi benefici continuano a superare i rischi. Comunque …

FOCUS

A) L’assunzione contemporanea di un antidepressivo e di un antinfiammatorio può essere pericolosa

L’uso combinato di farmaci antidepressivi e di farmaci antinfiammatori aumenta il rischio di emorragia intracranica

I risultati di uno studio di coorte, retrospettivo, abbinato a punteggio di propensione, ha indicato un più alto rischio di emorragia intracranica tra i pazienti, soprattutto di sesso maschile, a cui …

B) Nuovi farmaci antidepressivi: Vortioxetina

Efficacia della Vortioxetina sulla funzione cognitiva nel disturbo depressivo maggiore

Uno studio multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo e con sostanza attiva ( Duloxetina 60 mg [ Cymbalta ] ), ha valutato l’efficacia e la sicurezza della Vortioxetina ( 1 …

C) Ketamina, un farmaci ad azione anche antidepressiva

La Ketamina come possibile trattamento per la depressione grave, non-responder ad altri trattamenti

Uno studio di piccole dimensioni ha trovato che alcune persone con depressione grave hanno risposto in modo soddisfacente al trattamento con Ketamina. La Ketamina è stata approvata come farmaco ane …

Sicurezza e tollerabilità della Ketamina nella depressione resistente al trattamento

La Ketamina ha dimostrato effetti antidepressivi rapidi in pazienti con depressione resistente al trattamento; tuttavia, la sicurezza e la tollerabilità della Ketamina in questa popolazione non sono s …

Mortalità comparativa associata a Ziprasidone e Olanzapina nella terapia della schizofrenia

Sono stati confrontati i tassi di mortalità a 1 anno associati con l’uso nel mondo reale di Ziprasidone ( Geodon ) e Olanzapina ( Zyprexa ).Lo studio ZODIAC ( Ziprasidone Observational Study of Cardiac Outcomes ) era un ampio studio … Leggi

Olanzapina nel trattamento del basso peso corporeo e dei pensieri ossessivi nelle donne con anoressia nervosa

L’anoressia nervosa è associata ad alta mortalità, morbilità ed elevate spese per i trattamenti. L’antipsicotico atipico Olanzapina ( Zyprexa ) è noto per favorire l’aumento di peso in altre popolazioni … Leggi

Rischio di chetoacidosi diabetica maggiore con Olanzapina rispetto al Risperidone

Gli antipsicotici atipici sono risultati associati ad anormalità metaboliche, tra cui alterato metabolismo del glucosio, esacerbazione del diabete esistente ed insorgenza di diabete mellito di tipo 2.Tuttavia, non tutti gli antipsicotici … Leggi

Newsletter di Aggiornamento in Cardiologia by Xagena

Focus :: Infarto miocardico

Il rischio di infarto miocardico acuto risulta aumentato da un eccesso di attività fisica, dallo stato collerico, e dal turbamento emotivo

I pazienti che soffrono di collera e disturbi emotivi e svolgono attività fisiche pesanti hanno il doppio della probabilità di andare incontro a un infarto miocardico acuto. I risultati dello studi …

Focus :: Scompenso cardiaco

Alcuni farmaci antinfiammatori possono aumentare il rischio di insufficienza cardiaca

Uno studio ha individuato una relazione dose-risposta tra l’uso di farmaci anti-infiammatori non-steroidei ( FANS ) e l’aumento del rischio di ricovero ospedaliero per insufficienza cardiaca. Gli a …

Focus :: Malattie reumatiche & Rischio cardiovascolare

EULAR ha aggiornato le raccomandazioni per la gestione del rischio cardiovascolare nei pazienti con artrite reumatoide

EULAR ( European League Against Rheumatism ) ha rilasciato un aggiornamento 2015/2016 delle sue raccomandazioni riguardanti la gestione del rischio di malattia cardiovascolare nei pazienti con artrite …

CardioMetabolismo

Le varianti genetiche che riducono il colesterolo LDL aumentano il rischio di diabete mellito di tipo 2

Uno studio ha mostrato che le persone adulte con varianti genetiche naturali note per ridurre il colesterolo LDL presentano una maggiore probabilità di sviluppare diabete mellito di tipo 2 rispetto a …

ALERT Cardiologia !
Top News / Rischio emorragico & Mortalità: Rivaroxaban vs Dabigatran :: Report CDER / FDA

Nuovi anticoagulanti orali: Rivaroxaban associato ad aumento del sanguinamento e della mortalità rispetto a Dabigatran

Rivaroxaban ( Xarelto ) è risultato associato a un aumento sia del sanguinamento incracranico che extracranico negli anziani in trattamento per fibrillazione atriale non-valvolare, rispetto a Dabigatr …

Johns Hopkins Medicine :: Cautela nell’uso dei Supplementi di Calcio

I supplementi di Calcio possono aumentare il rischio di malattie cardiache

Uno studio, condotto da ricercatori della Johns Hopkins Medicine ( Baltimora, Stati Uniti ) e altre istituzioni, ha trovato che i supplementi di Calcio, che molte donne assumono per aumentare la salu …

Associazione tra scompenso cardiaco e demenza

L’insufficienza cardiaca e la demenza spesso coesistono, ma poco si conosce riguardo ai legami esistenti tra queste condizioni patologiche e la prognosi. Gli obiettivi di uno studio sono stati: (i) descrivere i pazienti con insufficienza … Leggi

Fibrillazione atriale, efficacia e sicurezza di Edoxaban nei pazienti affetti da fibrillazione atriale sottoposti a cardioversione elettrica

Nel corso del congresso ESC ( European Society of Cardiology ), tenutosi a Roma ( Italia ), sono stati presentati i risultati dello studio ENSURE-AF, che ha valutato l’efficacia e la sicurezza di Edoxaban ( Lixiana ) nei pazienti con fibrillazione … Leggi

Diabete mellito e prevenzione dell’infarto miocardico tardivo dopo stenting coronarico con doppia terapia antipiastrinica

I pazienti con diabete mellito sono ad alto rischio di eventi ischemici ricorrenti dopo stenting coronarico. Sono stati valutati gli effetti della tienopiridina somministrata in modo continuo tra i pazienti con diabete mellito partecipanti allo … Leggi

Aggiornamento in Ginecologia by Xagena

ALERT Ginecologia !
Top News / FDA: no all’uso degli antibiotici fluorochinolonici per sinusite, bronchite e infezioni non-complicate del tratto urinario

FDA ha limitato l’uso degli antibiotici fluorochinolonici nella sinusite, bronchite e infezioni non-complicate delle vie urinarie a causa di gravi effetti collaterali

La statunitense Food and Drug Administration ( FDA ) ha informato gli operatori sanitari e il pubblico che i gravi effetti collaterali associati all’impiego di fluorochinoloni ( farmaci antibatterici …

Top News / Tumore dell’endometrio

Tumore dell’endometrio con deficit di riparazione del danno del DNA: dati promettenti con Pembrolizumab

I risultati preliminari di uno studio di fase 2 hanno mostrato che il blocco di PD-1 con Pembrolizumab ( Keytruda ) potrebbe rappresentare una strategia terapeutica promettente per le donne con un tu …

News

L’Estradiolo sembra avere un effetto anti-aterosclerotico quando somministrato alle donne nella prima fase del postmenopausa

La terapia con Estradiolo orale ha rallentato la progressione dell’aterosclerosi subclinica, quando avviato nella fase precoce della menopausa, ma non quando iniziata nella fase tardiva del postmenopa …

Confronto tra agenti antisettici per la pelle nel parto cesareo

L’antisepsi preoperatoria della pelle ha il potenziale di ridurre il rischio di infezioni del sito chirurgico. Tuttavia, le evidenze sono limitate per guidare la scelta dell’agente antisettico al pa …

Metformina rispetto a placebo nelle donne obese in gravidanza senza diabete mellito

L’obesità è associata a un aumentato rischio di esiti avversi di gravidanza. Gli studi di intervento sullo stile di vita non hanno mostrato un miglioramento dei risultati. La Metformina migliora la …

OncoGinecologia :: Tumore alla mammella

Tumore al seno: l’uso di terapie alternative e complementari può ritardare l’inizio della chemioterapia

Le pazienti con cancro mammario che fanno impiego della medicina complementare e alternativa hanno una minore probabilità di iniziare il trattamento chemioterapico. Le terapie alternative e complem …

Rischio successivo di gotta per le donne con disturbi ipertensivi in gravidanza

L’associazione tra il rischio di gotta in tempi successivi e disturbi ipertensivi in gravidanza, tra cui ipertensione gestazionale e preeclampsia non è stata ben studiata. È stato studiato il rischio di gotta in età avanzata per le donne con … Leggi

L’assunzione di Cisteina con la dieta inversamente associata al rischio di ictus nelle donne

La Cisteina potrebbe potenzialmente ridurre il rischio di ictus mediante effetti antipertensivi e antiossidanti. Uno studio ha valutato l’ipotesi che l’assunzione di Cisteina sia inversamente associata all’incidenza di ictus. I ricercatori … Leggi

Donne con malattia di Alzheimer: il Raloxifene non sembra esercitare alcun effetto benefico sulla capacità cognitiva

Uno studio ha verificato se il Raloxifene ( Evista ), un modulatore selettivo del recettore degli estrogeni, migliora la funzione cognitiva rispetto al placebo nelle donne con malattia di Alzheimer. Inoltre, si è cercato di fornire una stima … Leggi

Aggiornamenti in Cardiologia by Xagena

ALERT Cardiologia !
Top News / Il Panel degli Esperti dell’FDA ha votato a favore di una nuova indicazione per il farmaco per il diabete Jardiance

Panel degli Esperti dell’FDA ha raccomandato Jardiance: riduzione della mortalità cardiovascolare nei pazienti con diabete mellito di tipo 2

L’Endocrinologic and Metabolic Drugs Advisory Committee dell’FDA ( Food and Drug Administration ) ha dato un giudizio positivo riguardo al farmaco antidiabetico Jardiance ( Empagliflozin ). Ha super …

Approfondimento

Diabete mellito di tipo 2: Empagliflozin ha dimostrato di ridurre il rischio cardiovascolare nei pazienti ad alto rischio di eventi cardiovascolari

Sono stati annunciati i risultati dello studio EMPA-REG OUTCOME. Questo è uno studio clinico a lungo termine, che indaga gli effetti a livello cardiovascolare di Empagliflozin ( Jardiance ), su oltre 7000 pazienti con diabete mellito di tipo 2 ad … Leggi

Diabete di tipo 2: la riduzione del rischio di ricovero per insufficienza cardiaca o mortalità cardiovascolare con Empagliflozin interessa pazienti sia con insufficienza cardiaca sia senza

Nuovi risultati di una sottoanalisi dello studio EMPA-REG OUTCOME, hanno mostrato come, in pazienti con diabete mellito di tipo 2 ad alto rischio di eventi cardiovascolari, la riduzione del rischio di ricovero per insufficienza cardiaca o mortalità … Leggi

News

Sostituzione della valvola aortica transcatetere versus sostituzione valvolare chirurgica nei pazienti a rischio intermedio

La sostituzione transcatetere della valvola aortica ( TAVR ) con la valvola SAPIEN 3 ha dimostrato buoni risultati clinici a 30 giorni nei pazienti con grave stenosi aortica che sono a rischio interme …

Bypass coronarico nei pazienti con cardiomiopatia ischemica

Il beneficio di sopravvivenza di una strategia di bypass coronarico ( CABG ) aggiunto alla terapia medica guidata dalle lineeguida, in confronto con la sola terapia medica, nei pazienti con malattia c …

Aliskiren, Enalapril, o Aliskiren ed Enalapril nello scompenso cardiaco

Tra i pazienti con insufficienza cardiaca cronica, gli inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina ( ACE inibitori ) riducono la mortalità e l’ospedalizzazione, ma il ruolo di un inibitore …

Sostituzione della valvola aortica transcatetere o per via chirurgica nei pazienti a rischio intermedio

Studi precedenti hanno dimostrato che tra i pazienti ad alto rischio con stenosi aortica, i tassi di sopravvivenza sono simili tra la sostituzione transcatetere della valvola aortica ( TAVR ) e la sos …

Fattori di rischio

Abbassamento del colesterolo nelle persone a rischio intermedio senza malattie cardiovascolari

Studi precedenti hanno dimostrato che l’uso di statine per abbassare il colesterolo riduce il rischio di eventi cardiovascolari tra le persone senza malattia cardiovascolare. Quegli studi avevano coin …

Riduzione della pressione arteriosa nelle persone a rischio intermedio, senza malattie cardiovascolari

La terapia antipertensiva riduce il rischio di eventi cardiovascolari tra le persone ad alto rischio e tra quelle con una pressione sistolica di 160 mm Hg o superiore, ma il suo ruolo nelle persone a

Lixisenatide nei pazienti con diabete mellito di tipo 2 e sindrome coronarica acuta

La morbilità e la mortalità cardiovascolare sono più alte tra i pazienti con diabete mellito di tipo 2, in particolare quelli con malattie cardiovascolari concomitanti, che nella maggior parte delle altre popolazioni. Sono stati valutati gli … Leggi

I benefici e i rischi della terapia anticoagulante orale nei pazienti con fibrillazione atriale e una precedente emorragia intracranica

Uno studio ha valutato quali siano i rischi e i benefici nei pazienti con fibrillazione atriale con precedente emorragia intracranica trattati con Warfarin ( Coumadin ), rispetto a un antiaggregante o a nessuna terapia antitrombotica. E’ stata … Leggi

Le lineeguida aggiornate ACC/AHA sulla sindrome coronarica acuta includono l’estensione d’uso di Ticagrelor oltre il primo anno per il trattamento dei pazienti colpiti da infarto miocardico

L’American College of Cardiology ( ACC ) e l’American Heart Association ( AHA ) hanno pubblicato l’aggiornamento delle linee guida sulla durata della doppia terapia antiaggregante ( DAPT ). Le lineeguida statunitensi hanno individuato … Leggi

 

Aggiornamenti in Gastroenterologia by Xagena

ALERT Gastroenterologia !
Top News / Stelara: il primo inibitore Il-12/23 nella malattia di Crohn

Il Comitato scientifico dell’EMA ha espresso un giudizio positivo riguardo all’approvazione di Stelara, un inibitore IL-12/23, per la malattia di Crohn

Il Comitato scientifico ( CHMP ) dell’Agenzia europea per i medicinali ( EMA ) ha emesso un parere positivo raccomandando l’autorizzazione all’immissione in commercio nell’Unione europea per Stelara ( …

Focus: Emicrania & Disturbi funzionali gastrointestinali

L’emicrania associata a disturbi funzionali gastrointestinali nei bambini e negli adolescenti

Uno studio caso-controllo ha riscontrato che nei bambini e negli adolescenti l’emicrania è positivamente associata alla dispepsia funzionale, sindrome del colon irritabile e all’emicrania addominale, …

News

L’Acido Obeticolico riduce i livelli di fosfatasi alcalina e di bilirubina nella cirrosi biliare primaria

Uno studio di fase 3 ha mostrato che l’Acido Obeticolico riduce i livelli di fosfatasi alcalina e di bilirubina nei pazienti con colangite biliare primaria. Tuttavia, i pazienti trattati con Acido O …

Le statine possono ridurre il rischio di cancro del colon-retto nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale

L’uso delle statine è risultato associato a un ridotto rischio di tumore del colon-retto nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale cronica. Sono stati raccolti i dati su 11.001 pazienti c …

Trapianto di microbiota fecale congelato versus fresco e risoluzione clinica della diarrea nei pazienti con recidiva di infezione da Clostridium difficile

L’infezione da Clostridium difficile è un carico importante in ambito sanitario e nella comunità. La recidiva di infezione da Clostridium difficile è di particolare preoccupazione a causa di opzioni …

L’elettroagopuntura associata a sollievo sintomatologico nella forma grave di costipazione

Uno studio ha mostrato che le persone con grave costipazione cronica possono ottenere sollievo da una nuova tecnica di agopuntura. Dopo 8 settimane di trattamento con l’elettroagopuntura ( agopuntura …

I pazienti con malattia infiammatoria intestinale presentano una migliore sopravvivenza quando affetti da carcinoma a cellule renali

La terapia immunosoppressiva può influire sul rischio di cancro nella malattia infiammatoria intestinale ( IBD ). Dati specifici sul cancro riguardanti il rischio e gli esiti sono scarsi e mancano anche i dati per il carcinoma a cellule renali ( … Leggi

Riduzione del dolore addominale cronico nei pazienti con malattia infiammatoria intestinale attraverso la stimolazione transcranica a corrente continua

La malattia infiammatoria intestinale ( IBD ) è spesso associata a dolore addominale cronico ( CAP ). La stimolazione transcranica a corrente continua ( tDCS ) ha dimostrato di ridurre il dolore cronico. Uno studio ha esaminato gli effetti … Leggi

Diagnosi e trattamento della anemia associata a malattia infiammatoria intestinale e carenza di ferro

L’anemia è una complicanza comune nella malattia infiammatoria intestinale, spesso derivante da carenza di ferro. Le lineeguida sulla malattia infiammatoria intestinale sostengono la somministrazione di Ferro per via endovenosa, anche se alcuni … Leggi

 

Aggiornamenti sulle Malattie Respiratorie

Pneumologia News

https://www.pneumologiaonline.net
Pneumologia, Le Novità in Pneumologia. PneumologiaOnline.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie respiratorie. Asma, BPCO.

Farmaci

Pneumobase.it · OncoPneumologia · Esmr …

Microbiota

Effetto dei macrolidi a lungo termine sulla composizione del …

Linfangioleiomiomatosi

La linfangioleiomiomatosi ( LAM ) è una malattia polmonare …

Asma occupazionale

L’asma occupazionale è la forma più comune di malattia …

Ozono

Benchè molti studi abbiano associato gli aumenti dell’ozono …

Riabilitazione polmonare nella

Riabilitazione polmonare nella linfangioleiomiomatosi.

L’emottisi è un grave sintomo

L’emottisi è un grave sintomo con alla base condizioni …

Enfisema

Enfisema polmonare , l’Acetilcisteina attenua le lesioni …

Fluticasone furoato e Vilanterolo

Lo studio ha dimostrato che la combinazione Fluticasone …

Antibiotici

Antibiotici per via inalatoria nella bronchiectasia non-fibrosi …

Aggiornamenti sulle Malattie infettive

Infettivologia.net

https://www.infettivologia.net
Malattie infettive – Novità in Infettivologia. Infettivologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie infettive.

Infezioni

Mortalità, morbilità e ospedalizzazioni a causa di …

Candida

Le infezioni protesiche da Candida sono considerate rare. Un …

Farmaci

Primachina a breve durata per la cura radicale della malaria da …

Infettivologia News

Infettivologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti …

SARS

Dati epidemiologici sull’infezione da virus SARS ad Hong Kong. 7 …

Lopinavir

Lopinavir blocca gli effetti del virus che causa il cancro alla cervice.

Links

More Links. Antibiotici · Artemisinina · Aspergillosi …

Infettivologia Farmaci

Infettivologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti …

Lamivudina

Risultati ricerca per “Lamivudina”. Studio LATTE-2: alti tassi di …

Tigeciclina

Un aumento del rischio di mortalità con Tygacil ( Tigeciclina ) è …

Aggiornamenti sulle Malattie Renali

Nefrologia.net

Nefrologia, le novità sulle Malattie Renali. Nefrologia.net fornisce informazioni e aggiornamenti sulle Malattie renali . Tumore del rene.

Focus

Nintedanib presenta efficacia paragonabile a Sunitinib, ma …

Carcinoma a cellule renali

La chirurgia rappresenta il trattamento elettivo per il …

Farmaci

I pazienti in dialisi trattati con farmaci stimolanti la eritropoiesi …

Caltrate

Pazienti emodializzati cronici: il trattamento a lungo termine con …

Sindrome emolitico-uremica

Sindrome emolitico-uremica dopo trapianto di reni nei pazienti …

Calcemia

Trattamento dei disturbi del metabolismo calcio-fosfato nell …

Carcinoma renale metastatico

Carcinoma renale metastatico: fattori angiogenici e citochine …

Sevelamer

Trattamento dei disturbi del metabolismo calcio-fosfato nell …

Dialisi peritoneale

Esiti simili in emodialisi e dialisi peritoneale in pazienti con …

Renvela

Efficacia comparativa di Calcio acetato e Sevelamer sugli esiti …

Neurologia Newsletter

ALERT Neurologia !
Top News / Chiusura del forame ovale pervio

AAN non raccomanda la chiusura di routine del forame ovale pervio per la prevenzione secondaria dell’ictus

L’American Academy of Neurology ( AAN ) non consiglia l’uso di routine della chiusura con catetere ( Starflex o AMPLATZER PFO Occluder ) del forame ovale pervio nei pazienti con storia di ictus ischem …

Focus On :: Emicrania

Emicrania : nuovi approcci per la prevenzione e il trattamento in acuto

Gli ultimi anni hanno visto emergere nuovi approcci per la prevenzione e la gestione della fase acuta dell’emicrania, con interessamento di diversi meccanismi neurali. Antagonisti CGRP ( peptide co …

News

Zonisamide è efficace nella distonia mioclonica

E’ stata valutata l’efficacia e la sicurezza di Zonisamide ( Zonegran ) nei pazienti con distonia mioclonica in uno studio in doppio cieco, controllato con placebo, crossover, randomizzato, di Zonisam …

Assenza di associazione tra fluorochinoloni per via orale e convulsioni

È stata valutata l’associazione ed è stato stimato il rischio assoluto grezzo di convulsioni tra i pazienti esposti a fluorochinoloni a Hong Kong e nel Regno Unito mediante lo studio di serie di casi. …

Rituximab è efficace nella encefalite limbica autoimmune

E’ stata determinata l’efficacia e la sicurezza del trattamento con Rituximab ( MabThera ) come trattamento di immunoterapia di seconda linea per encefalite limbica autoimmune e per determinare i fatt …

Malattia di Parkinson in fase avanzata

Approcci con farmaci non-orali per la gestione di questioni clinicamente rilevanti ancora in sospeso nella malattia di Parkinson: Consenso da una indagine internazionale

1. Introduzione

La malattia di Parkinson ( PD ) è caratterizzata da sintomi motori, quali bradicinesia, rigidità, tremore e instabilità posturale. Nelle sue prime fasi, il trattamento con terapie dopaminergiche orali è di solito efficace; tuttavia, quando la malattia motoria progredisce, queste terapie non forniscono più adeguato controllo dei sintomi, che vanno da fluttuazioni motorie e non-motorie a discinesie.

In questa fase, è importante assicurare un tempestivo invio dei pazienti a uno specialista dei disturbi del movimento prima del deterioramento della qualità di vita ( QoL ) e dello sviluppo di complicanze della malattia in progressione. Può essere opportuno prendere in considerazione trattamenti con dispositivo quando le fluttuazioni motorie diventano refrattarie ad aggiustamenti dei farmaci orali / transdermici, e quando questi aggiustamenti sono tipicamente complicati dalla insorgenza ( o dal peggioramento ) della discinesia. ( CONTINUA )

Rosacea associata ad alcune malattie autoimmuni, quali artrite reumatoide, diabete mellito, malattia celiaca, sclerosi multipla

Uno studio ha mostrato che la rosacea è associata, in modo significativo, a diabete mellito di tipo 1, malattia celiaca, sclerosi multipla e artrite reumatoide. In Danimarca è stato condotto uno studio caso-controllo basato sulla popolazione … Leggi

Il farmaco per la sclerosi multipla Natalizumab sembra migliorare gli esiti clinici dopo ictus ischemico acuto

Il trattamento con Natalizumab ( Tysabri ) può contribuire a migliorare gli esiti clinici dopo l’ictus. Il farmaco utilizzato nella sclerosi multipla riduce l’infiammazione cerebrale acuta, facendo ipotizzare che l’anticorpo potrebbe contribuire … Leggi

Atrofia cerebrale regionale associata a fatica nei pazienti con sclerosi multipla

La fatica è uno dei sintomi più comuni della sclerosi multipla e può limitare notevolmente la capacità del paziente di svolgere le attività della vita quotidiana. La causa della fatica nei pazienti con sclerosi multipla non è nota. La … Leggi

Rischio a 1 anno di ictus dopo attacco ischemico transitorio o ictus minore

Precedenti studi condotti tra il 1997 e il 2003 hanno stimato che il rischio di ictus o di una sindrome coronarica acuta è del 12-20% durante i primi 3 mesi dopo un attacco ischemico transitorio ( TIA ) o ictus minore. Il progetto TIAregistry.org … Leggi

Sovrappeso & Obesità Newsletter

ALERT Sovrappeso & Obesità !

Top News: Obesità & Insufficienza cardiaca

L’obesità può essere associata in modo indipendente all’insufficienza cardiaca incidente, ma non alla malattia coronarica o all’ictus

L’obesità sembra essere significativamente associata con l’insufficienza cardiaca incidente, ma non ad altri sottotipi di malattia cardiovascolare, e questo legame persiste dopo aggiustamento per altr …

Terapia farmacologica

L’Ossitocina per via intranasale riduce l’assunzione di cibo e migliora l’omeostasi glicemica negli uomini obesi

Tra gli uomini con obesità, la somministrazione intranasale di Ossitocina ha prodotto una ridotta assunzione di cibo rispetto agli uomini che hanno ricevuto per via intranasale un placebo. Negli uo …

Rapporto tra perdita precoce di peso corporeo e perdita dopo 1 anno con la terapia di combinazione Naltrexone ER / Bupropione ER

I farmaci per la gestione del peso corporeo aumentano la probabilità che i pazienti ottengano miglioramenti clinicamente significativi nei parametri cardiovascolari, metabolici e in altri parametri di …

News

L’aumento di peso della madre durante la gravidanza è associato a un maggior rischio di malattia cerebrovascolare nella prole

L’aumento di peso della madre durante la gravidanza superiore a 0.9 kg a settimana è associato a un aumentato rischio di malattie cerebrovascolari nella prole adulta, ma non è correlato a un aumento d …

FDA :: Agenzia regolatoria degli Stati Uniti

FDA ha approvato il palloncino intragastrico da ingoiare, Obalon, per l’obesità

L’Agenzia regolatoria degli Stati Uniti, FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato Obalon Balloon System, un palloncino intragastrico da ingoiare per la perdita di peso negli adulti con obesit …

Saxenda, in aggiunta a dieta e attività fisica, per promuovere la gestione del peso corporeo nei pazienti adulti obesi o in sovrappeso con fattori di rischio cardiovascolari

Saxenda, il cui principio attivo è la Liraglutide, è un medicinale che trova indicazione, in aggiunta alla dieta e all’attività fisica, per promuovere la gestione del peso corporeo nei pazienti adulti: a) obesi ( con un indice di massa corporea – … Leggi

Fallimento dei contraccettivi nelle donne in sovrappeso e obese, utilizzatrici di contraccettivi ormonali combinati

E’ stato valutato la relazione tra tassi di fallimento della pillola contraccettiva orale combinata, cerotto e anello vaginale e aumento dell’indice di massa corporea ( BMI ).Le donne arruolate in uno studio di grandi dimensioni che offriva un … Leggi

Benefici del trattamento con Liraglutide negli adulti in sovrappeso e obesi con prediabete

Uno studio ha valutato la capacità della Liraglutide ( Victoza ) di favorire la perdita di peso e di migliorare la resistenza all’insulina, di impedire lo sviluppo di malattie cardiovascolari, di attenuare i fattori di rischio e lo stato … Leggi

Conseguenze metaboliche della steatosi epatica negli adolescenti in sovrappeso e obesi

E’ stata verificata l’ipotesi che la steatosi epatica sia associata a fattori di rischio per il diabete mellito di tipo 2 nei giovani in sovrappeso e obesi, mediata dalla efficienza cardiorespiratoria.È stato compiuto uno studio … Leggi