Farmacia Newsletter

 

ALERT Farmacia !

Top News / Rischio cardiaco con Domperidone, un farmaco per nausea e vomito

Farmaci per nausea e vomito: Domperidone, nuove raccomandazioni per minimizzare i rischi cardiaci

• Il rapporto beneficio/rischio di Domperidone rimane favorevole nel sollievo dai sintomi quali nausea e vomito negli adulti e nei bambini. • Questa revisione conferma che esiste un lieve aumen …
Altre News

Claudicatio intermittens: limitato l’uso di Pletal a causa di possibili gravi eventi avversi, tra cui infarto miocardico ad esito fatale ed emorragia

Il Cilostazolo è un farmaco che viene utilizzato per migliorare la distanza percorsa a piedi nei pazienti con claudicatio intermittens a causa di malattia ostruttiva arteriosa periferica ( ostruzione …

FDA estende l’uso di Botox: trattamento dei pazienti con vescica iperattiva non-responder agli anticolinergici

L’Agenzia regolatoria statunitense FDA ( Food and Drug Administration ) ha approvato l’uso di Onabotulinumtoxina A ( Botox ) per il trattamento dei pazienti con vescica iperattiva che non possono usar …
News Farmacia

Antinfiammatori: lieve rischio di infarto miocardico o ictus nei pazienti che assumono regolarmente Diclofenac

Diclofenac è autorizzato per il sollievo del dolore e dell’infiammazione in una vasta gamma di condizioni, tra cui le condizioni artritiche e i disordini acuti muscoloscheletrici. E’ attualmente dispo …

La Tiocolchicoside, un rilassante muscolare, può causare aneuploidia

La Tiocolchicoside viene utilizzata come rilassante muscolare per il trattamento di condizioni patologiche muscolari associate a dolore. Si ritiene che agisca sui recettori del sistema nervoso coinvol …

Corretto impiego di Prolia, un farmaco per via iniettiva per il trattamento delle donne con osteoporosi

Prolia ( Denosumab ) è un anticorpo monoclonale umano ( IgG2 ) diretto contro RANKL, al quale si lega con elevata affinità e specificità, prevenendo l’attivazione del suo recettore RANK, presente sull …
Precedente Malattie cardiache Newsletter Successivo Malattie reumatiche Newsletter